ROMA, ASSOTUTELA: “PREOCCUPANTE DATI DIA. ISTITUZIONI UNITE CONTRO LE MAFIE”

“Reputiamo assai preoccupante e allarmante l’ultima relazione semestrale della Dia, che descrive il fenomeno criminale a Roma e nella sua area metropolitana, territorio dove le mafie tradizionali convivono e si rapportano con associazioni delinquenziali autoctone.Riciclaggio, droga, usura, il gioco d’azzardo, spartizione delle attività economiche: questi ed altri sono i tanti settori in cui queste realtà illegali crescono e attecchiscono. Per questa ragione, adesso più che mai, è necessario e doveroso che le istituzioni locali e nazionali continuino a fare gioco di squadra, a collaborare insieme con maggior impegno e concretezza a contrasto di questi fenomeni criminali che dominano la Capitale d’Italia. Come Stato e come comunità dobbiamo farci sentire, non abbassare la testa e lottare a favore della legalità e della trasparenza. Da parte di Assotutela un grazie sentito, dunque, a tutti coloro che sono in prima linea, ad esempio le forze dell’ordine e i militari dell’arma, e mettono in serio rischio la propria incolumità a contrasto delle mafie”.
Così, in una nota, il presidente della Associone Assotutela e già candidato sindaco al Comune di Roma, Michel Emi Maritato.

Servizio pubblicitario:

GERMANI-funebre

80 Visite totali, 2 visite odierne