«

»

Gen 24

Maritato – Assotutela: diminuire la pressione fiscale alle imprese

Maritato Assotutela“Con il versamento del saldo (dicembre 2012) dell’IMU, i Comuni hanno oggi l’opportunità di andare a verificare se le previsioni del gettito, definite con l’approvazione dei bilanci preventivi, si sono avverate”. Lo dichiara in una nota il presidente di assotutela – Michel Emi Maritato. “Poiché quasi un terzo del gettito dell’IMU proviene dagli immobili utilizzati dalle aziende per svolgere la loro attività imprenditoriale, riteniamo che questo dato di fatto debba impegnare le Amministrazioni Comunali ad avviare un reale e costruttivo confronto con le rappresentanze del mondo dell’impresa affinché le politiche sulla fiscalità locale e più in generale quelle delle tariffe dei servizi locali. Questa nostra richiesta” prosegue Maritato “assume oggi una maggiore rilevanza in considerazione del fatto che i Comuni dovranno determinare le regole e le tariffe per l’applicazione della TARES, dell’impresa.
In un momento così pesante per l’economia, dove nelle cosiddette fasce deboli sono entrate moltissime imprese e piccoli imprenditori, i poteri decisionali sulle tariffe e sulle imposte in capo agli Enti Locali, devono essere valutati attentamente ricercando sempre di più un’applicazione più equilibrata ed equa possibile. L’obiettivo comune riteniamo debba essere quello di un reale contenimento della pressione fiscale da realizzare anche andando a rivedere, se necessario, in modo strutturale la spesa corrente. Chiedo – conclude Maritato – un incontro ai sindaci per un tavolo di trattiva con Assotutela al fine di non entrare nell’aumento della pressione fiscale alle aziende che, per il sistema dell’impresa, ha già superato ogni limite, causa principale per la chiusura di tante attività”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un commento


Hit Counter provided by technology reviews