«

»

Feb 22

Assotutela con Antonio Cappussi creditore della Regione Molise

Assotutela con Antonio Cappussi creditore della Regione Molise“90 anni e ancora spero. Gli asfalti elettorali sono una umiliazione alla mia intelligenza. Io, imprenditore che ho realizzato le strade del Molise”. Antonio Cappussi ha realizzato 80 chilometri di strade interpoderali e la Regione non gliele ha pagate e per questo motivo lui si è incatenato per un anno davanti al Consiglio Regionale del Molise.“Quando ho cominciato ad incatenarmi – precisa Antonio Cappussi – avevo 86 anni e due ictus. Nel 2012 ne ho compiuti 90 e ho avuto un altro ictus; in tribunale. La gente continua a camminare sulle strade che ho realizzato, a percorrerle con i mezzi agricoli e con le automobili, assessori e consiglieri regionali, aspiranti consiglieri e aspiranti presidenti, in lungo e largo, senza sosta. Ebbene, quelli che voi giornalisti chiamate “asfalti elettorali” umiliano la mia intelligenza, violentano il mio essere. Sono andato a vederle le “mie strade”. Bitume sparso di recente, che brilla sotto il sole, le cunette ripulite, addirittura opere di contenimento e attraversamenti ad hoc. Mi fa male questa ipocrisia, eppure mi sento orgoglioso di ogni granello di pietrisco, ogni grammo di bitume, ogni manciata di cemento. Perché quelle strade le ho realizzate con i miei soldi, con i miei operai, con i miei mezzi. Però sono di tutti. Tanto che se ci mettessi una bomba finirei sotto processo. Assurdo, vero? Pensate a quanto possa essere lacerante per me. Tutti sanno, ma fanno finta di non sapere”.

Il Presidente di Assotutela – Michel Emi Maritato dichiara in una nota: “È vergognoso approfittare del lavoro di un imprenditore e cittadino. Non possono essere tollerati abusi del genere da parte di nessuno, tantomeno da parte di un Ente così importante”. Maritato prosegue “Ancora oggi l’Ente continua a negare che quelle opere siano state realizzate malgrado quelle strade vengano rinnovate ogni volta qualche giorno prima delle elezioni per procurarsi il voto degli coltivatori, e dei residenti” e conclude “Assotutela mette disposizione da subito del Sig. Cappussi tutti i suoi avvocati per eventuali azioni nei confronti della Regione Molise”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews