«

»

Mar 21

Maritato – Assotutela: “Tempi di attesa per gli esami diagnostici strumentali in netto peggioramento”

liste-dattesa2Da una nostra indagine i tempi di attesa per gli esami diagnostici strumentali effettuati tramite il Re.cup Regionale sono in netto peggioramento, soprattutto negli Ospedali Romani; ci sono tuttavia alcune eccezioni se si prova ad andare nelle strutture “secondarie” o in quelle situate nelle Provincie Laziali.
A comunicare i dati dell’indagine, aggiornati all’Aprile 2013, è il Presidente dell’associazione per la tutela del cittadino Assotutela MICHEL EMI MARITATO.Per le Ecografie del Capo e del Collo sono drammatiche. Pressoché impossibile una prenotazione entro i 365 giorni in molti Ospedali Romani, tranne l’Asl Roma B con attese sino ad Ottobre 2013, presso l’Inrca ( Istituto Nazionale Riposo e Cura Anziani ) con attese sino a Novembre 2013.
Ma se il cittadino prova a spostarsi in Provincia le disponibilità migliorano con attese a Maggio/giugno nell’Asl Roma F ( Padre Pio Bracciano ), a Rieti ( Magliano Sabino ), e nel Luglio 2013 nell’Asl di Latina.
Per una Ecogradia Cardiaca – Ecocardiogramma M/B occorre attendere, sino a Settembre nell’Asl Roma H ad Albano, a settembre presso l’Asl Roma D e luglio 2013 presso l’ Asl Roma G, Febbraio 2012 presso l’Asl Roma F sino ad un anno circa presso l’Asl Roma C ed il San Camillo Forlanini. Per prenotare invece un esame Ecocolordoppler Cardiaco Riposo o Dopo Sforzo riscontriamo tempi di attesa oltre i 300 giorni e persino mancanza di disponibilità presso l’ Asl Roma C, Asl Roma D, Asl Roma E, Asl Roma G, presso le Aziende Ospedaliere San Camillo Forlanini, San Giovanni Addolorata e San Filippo Neri ed i Policlinici Umberto I e Tor Vergata.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews