«

»

Giu 24

AssoTutela – “ Il Consiglio regionale del Lazio provveda a istituire la figura dei revisori dei conti”

Maritato-Assotutela“Dopo i rilievi effettuati dalla sezione di controllo per il Lazio della Corte dei conti in merito all’esercizio finanziario regionale del 2011 e divulgati tra giovedì e venerdì scorso, che mettevano in luce delle inadempienze contabili evidenti, è assolutamente inevitabile che il Consiglio regionale del Lazio provveda a istituire la figura dei revisori dei conti”.
Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato. “Infatti, le note espresse dalla magistratura contabile, sono state riferite esplicitamente a mancanza di controllo e vigilanza sui vari capitoli di spesa tant’è che la relazione divulgata ha evidenziato relativamente all’esposizione debitoria regionale una quota rilevante di debito regionale non presente nelle voci del bilancio. Ovverosia a leggere le note – precisa Maritato – viene fuori che nei rendiconti mancano le voci riferite alle operazioni San.Im, la società di immobili sanitari, il debito sanitario transatto, i mutui concessi dalla Cassa depositi e prestiti ai comuni e assistiti dalla Regione Lazio, e alcuni rimborsi agli istituti finanziatori. Tutte carenze che pesano sul bilancio per circa 2 miliardi di euro e che un’associazione a tutela degli utenti e consumatori come la nostra reputa gravissime”. “Con la presenza dei sindaci revisori all’interno della macchina amministrativa regionale ci si augura di mettere fine a questo tipo di criticità dei sistemi amministrativo-contabili della Regione che peraltro – conclude Maritato –, come rilevano gli stessi giudici, vanno a inficiare la costruzione di una veridica contabilità economico-patrimoniale minando anche le posizioni finanziarie del prosieguo”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews