«

»

Set 24

AssoTutela: “Aprire subito Rianimazione a Colleferro”

Logo AssoTutela“I cittadini non possono più aspettare. La Rianimazione dell’ospedale di Colleferro va aperta immediatamente”. Lo chiede il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, commentando la vicenda del nosocomio della Asl Roma G, privo di posti letto così importanti. “Si attende l’accreditamento regionale – spiega il presidente – che dopo 9 mesi ancora non arriva. Pensare che per la ristrutturazione è costata un milione e 100mila euro e la Asl, una tra le più estese del Lazio, è inserita nella cosiddetta ‘macroarea’, voluta dalla ex presidente Polverini, che ha più penuria di tutte in fatto di posti letto di Rianimazione. Si pensi – aggiunge Maritato – che per un milione e mezzo di residenti i letti di tale specialità sono appena 86, ed è un reparto dalla cui attivazione dipendono veramente molte vite umane”. Il presidente ne ha anche per la Regione. “Se questo è il modello Lazio, tanto sbandierato da Zingaretti – continua Maritato – non c’è da stare allegri. In sei mesi di governo regionale non abbiamo fatto altro che assistere a esternazioni, annunci, conferenze stampa, convegni ed eventi. Non abbiamo visto nessuno, tra i numerosi dirigenti regionali, aggirarsi nei reparti malmessi, allinearsi agli utenti rassegnati, dietro le file agli sportelli, passare alcune ore nei pronti soccorsi ormai ridotti a bolge infernali”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews