«

»

Feb 01

AssoTutela. Roma in emergenza e i fantasiosi temporali del sindaco

Roma maltempo“Sulla fantasia oratoria dei politici non avevamo dubbi ma il sindaco Marino oggi ha certamente stupito tutti. Mentre Roma affonda nell’acqua e nella melma e l’organizzazione capitolina dà prova generale della propria inefficienza, il primo cittadino parla di temporale ‘autorigenerante’. Forse per lui e per la sua bicicletta, non certo per i cittadini sfiancati da una giornata infernale”. Lo sostiene il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che aggiunge: “Con le solite ridondanti quanto false affermazioni, sulla necessità di fermare la cementificazione selvaggia, Marino ha raggiunto il massimo dell’ipocrisia. O mente sapendo di mentire – tuona il presidente – oppure non sa quello che va facendo e predicando il suo assessore alla ‘rigenerazione urbana’ (così hanno ribattezzato il desueto termine speculazione), Giovanni Caudo, che riesuma le delibere di Alemanno per edificare tutto l’edificabile e inneggia agli oltre 200 permessi a costruire rilasciati dagli uffici dell’urbanistica all’Eur. Per non parlare dell’interramento di fossi tutelati, come sta avvenendo per quello delle Tre Fontane, che rischia di sparire per la selvaggia edificazione del cosiddetto progetto I-60, tra viale Ballarin, al Tintoretto e via di Grottaperfetta. Chi risponderà, in caso di ‘bombe’ d’acqua ed eventuali esondazioni, quando sarà tutto coperto dal cemento? Chi ha falsificato i documenti che danno lo stesso fosso tombato quando tutti sanno che non è cosi? Sindaco Marino, invece di rilasciare dichiarazioni imbarazzanti – chiosa Maritato – le saremmo grati se rispondesse a questi interrogativi”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews