«

»

Mar 18

AssoTutela. Atac, non solo parentopoli. La manutenzione è a pezzi

Roma - AtacENNESIMO INCIDENTE. QUESTA VOLTA Ė COINVOLTO IL TRAM 3. IL DISSESTO SI RIPERCUOTE SU TUTTO.
“Atac, più che un commissario servirebbe un curatore fallimentare. L’azienda di trasporto pubblico è a pezzi e l’amministrazione Marino, piuttosto che risolvere i problemi, sembra essere in un vicolo cieco, senza vie d’uscita”. Il commento è del presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato. “L’ennesimo incidente al tram numero 3, con deragliamento dai binari, conferma lo stato di pericolo in cui si trovano i mezzi, che causa deficit hanno subito rallentamenti nella manutenzione. Di pochi giorni fa – continua il presidente – è la notizia di una società che, non pagata da metrebus ha abbandonato i lavori sulla metro B lasciando treni e passeggeri in abbandonati a se stessi. Occorre un piano strategico sulla mobilità, una programmazione globale – continua Maritato – che l’amministrazione Marino allo sbando non riesce a predisporre. Vorremmo sapere inoltre, se corrisponde a verità la notizia di nuovi bus con difetti di fabbricazione nei tubi di scappamento, che giacciono inutilizzati in un deposito del Portuense. Sono aspetti inquietanti – insiste Maritato – che vanno chiariti. I cittadini romani, sempre più tartassati, non meritano tanto. Il sindaco Marino e il suo staff ne prendano atto e agiscano di conseguenza”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews