«

»

Mar 26

AssoTutela – Roma: “Piano di rientro non sulla pelle dei cittadini”

RomaASSOTUTELA PROPONE LA CREAZIONE DEI LABORATORI DI QUARTIERE IN AIUTO ALL’AMMINISTRAZIONE.
“Saremo vicini e solidali con Roma Capitale e il sindaco Marino, se l’amministrazione sarà vicina ai cittadini. Il gravoso piano di rientro per sanare la voragine finanziaria del Campidoglio, non sia a danno della collettività, dei servizi pubblici e delle prestazioni sociali, dei municipi come dei dipartimenti-chiave necessari al buon funzionamento della macchina comunale”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, che aggiunge: “Il primo cittadino, come gli assessori e i consiglieri, ascoltino la voce della città, concordino con le forze sociali e gli organismi di base le azioni migliori per rientrare dal deficit, razionalizzare, magari mettere a reddito i beni disponibili – di cui spesso le amministrazioni ignorano l’esistenza – senza sacrificare le strutture necessarie ai territori. Scuole dismesse, ex fabbriche, caserme, ospedali abbandonati sulla cui riconversione la Regione non sa che pesci prendere, antichi orfanotrofi che cadono a pezzi: migliaia sarebbero le risorse a disposizione, a patto che gli amministratori vogliano ascoltare la voce della città. AssoTutela propone la creazione dei ‘Laboratori di quartiere” che siano momenti di confronto, crescita e decisione per tutti i territori. Solo così, con la vera ‘democrazia dal basso’, si può realizzare una crescita della città che appiani tutti i conflitti, di cui la nostra comunità non ha assolutamente bisogno, in un momento come questo”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews