«

»

Apr 18

AssoTutela – Emergenza casa: Marino affronti il disagio sociale

Emergenza casaA ROMA NON ESISTE UN ELENCO DEGLI ALLOGGI SFITTI. CENSIMENTI PROPOSTI INVANO PIU’ VOLTE.
“Gli ultimi, violenti episodi relativi allo sgombero forzato di immobili occupati a Roma, destano profondo allarme sociale. Pur condannando ogni forma di violenza, rileviamo il profondo disagio presente nella capitale, che l’amministrazione capitolina non è in grado di affrontare”. Commenta così il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato l’intervento delle Forze dell’ordine che il 16 mattina hanno svuotato un immobile inutilizzato, già sede dell’Inps, in via Baldassarre Castiglione, nei pressi dell’Abbazia delle Tre Fontane. “Ci chiediamo che fine abbia fatto il censimento degli alloggi sfitti proposto dalla giunta Veltroni, per cui furono stanziate migliaia di euro e che non ha portato a nulla. E ancora, il vice sindaco Nieri, che ha la delega all’emergenza abitativa, che cosa sta producendo in merito? L’unico risultato, per i fatti di via Castiglione, è quello di provocare disordine nella capitale, con persone allo sbaraglio, in mezzo alla strada cariche di vettovaglie, alcune famiglie dentro l’VIII municipio in occupazione permanente con il blocco di tutte le attività istituzionali e un invocato tavolo per la risoluzione del problema, da cui però non è ancora scaturito alcunché. Come al solito – conclude il presidente – l’amministrazione non è in grado di risolvere alcun problema dei cittadini e Marino va avanti nel limbo, con l’ultimo, grave episodio delle dimissioni dell’assessore al Bilancio, la figura più importante della giunta capitolina”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews