«

»

Mag 02

AssoTutela – Zingaretti, tagli alle poltrone aumenti dei troni (per esterni)

Presidente Lazio - Zingaretti“Campeggia su migliaia di manifesti in tutta Roma, a caratteri cubitali con scritte bianche su sfondo blu, il numero delle poltrone che sarebbero state tagliate dal presidente Zingaretti con ‘notevoli risparmi’ e miglioramento dell’organizzazione regionale: 153. Non vorremmo che tali risparmi fossero stati impiegati per sovvenzionare tale campagna di comunicazione a un soffio dalle elezioni europee”. La divertente provocazione proviene dal presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che insiste: “Viene da chiedersi come mai, il presidente si affretti a divulgare tale notizia quando, con la proposta di legge 147 ‘Misure finalizzate al miglioramento della funzionalità della Regione Lazio’ inserisce una strisciante e subdola manovra atta a favorire l’inserimento in numero massiccio di dirigenti esterni. Lo dispone l’articolo 11 – spiega Maritato – che prevede l’immissione di una percentuale elevata (l’8%) di dirigenti dall’esterno, probabilmente di dubbia preparazione e di nessuna indipendenza che comporterà l’esclusione da ogni possibilità di carriera di gran parte dei direttivi con il naturale ricambio della dirigenza, l’abbassamento della qualità dell’azione tecnico gestionale e l’innalzamento a livello ormai insopportabile, della corruzione. L’allarme è stato lanciato dai sindacati di categoria e dal consigliere Adriano Palozzi, con cui ci sentiamo di condividere il giudizio relativo a Zingaretti, che predicherebbe un percorso normativo virtuoso solo sulla carta, dietro il quale si cela una disposizione che consentirebbe alla Regione l’arbitrio di acquisire fuori dal ruolo dirigenziale regionale tutti i direttori. AssoTutela vigilerà perché tale nefandezza non passi”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews