«

»

Lug 31

ROMA, STRISCE BLU: ASSOTUTELA, ASSURDO PAGARE 1,50 EURO PER UN’ORA DI SOSTA

Ignazio Marino presenta la sua candidatura alle primarie per il Campidoglio“Pagare 12 euro al giorno per sostare un’intera giornata sulle strisce blu è un ladrocinio. Si vuole incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico? Bene, ma bisogna provvedere a fornire di bus i punti della città dove i mezzi pubblici non arrivano, senza contare che il servizio di trasporto metro e bus di Roma è tra i peggiori al mondo. I parcometri, tra l’altro, sono quasi sempre fuori uso, rotti o spenti”.
Così il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato sulla delibera approvata di recente dalla giunta capitolina, che prevede l’aumento dei costi delle strisce blu: 1,50 per un’ora, il 50% in più rispetto al solito euro, 12 euro per 8 ore, a fronte degli usuali 4. Spazzata via anche l’agevolazione mensile di 70 euro.
“Un lavoratore che si reca in ufficio cinque giorni a settimana, dovrà pagare 240 euro mensili solo di strisce blu”, precisa il presidente di AssoTutela.
E sulla trasparenza della gestione, Maritato precisa: “Quali sono le altre società o aziende che gestiscono le strisce blu, oltre ad Atac? Il Comune, su questo, tace, andando controvento rispetto al principio di trasparenza”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews