«

»

Ago 01

AssoTutela – Sì alla legalità e ai diritti, no alle polemiche personali

Logo AssoTutela“AssoTutela è un’associazione che si batte e si è sempre battuta per la trasparenza, la legalità, la tutela dei diritti e la garanzia dell’interesse pubblico sopra ogni altra cosa”. Lo dichiara il presidente Michel Emi Maritato. “Non passa giorno senza che il nostro intervento si faccia sentire, quando occorre anche in modo pesante, nell’ambito dei servizi pubblici, specie nella sanità. Per questo restiamo stupiti di fronte alla scomposta reazione del medico/sindacalista Fials Confsal Antonio Sili Scavalli, in forza al Policlinico Umberto I, con una condanna penale alle spalle a quattro mesi di reclusione, per violenza privata nei confronti del direttore generale dell’ospedale, che ci accusa di aver preso le parti del vertice aziendale. Non vorremmo entrare nel merito della vicenda – chiarisce Maritato – non siamo certo interessati a sostenere una parte contro l’altra, anzi una parte è stata censurata per non aver allonato l’altra. Riteniamo però, per la serenità dell’ambiente e in attesa che si faccia chiarezza sulla vicenda, che sarebbe stato corretto allontanare il professionista dalla struttura, così come facciamo in qualsiasi altra analoga situazione e, se il dottore avrà la pazienza di frugare nei nostri archivi si renderà sicuramente conto di quanto andiamo affermando. Sappia ancora Sili Scavalli – precisa Maritato – che riferirsi alla gravità dei fatti, significa semplicemente fare riferimento alla sentenza decretata dal Tribunale, senza ricercare reconditi significati, la dietrologia non è il nostro mestiere né ci interessa sparare accuse personali. Noi, la coscienza l’abbiamo pulita”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews