«

»

Ago 27

AssoTutela – Festa di Santa Rosa all’Enoteca dello ‘sbafo’

‘Macchina di Santa Rosa’CONFERENZA STAMPA AL PALATIUM, LOCALE ROMANO PREFERITO DAI POLITICI VITERBESI
“Lo scandalo dell’enoteca regionale di via Frattina viene evocato questa mattina, in occasione della conferenza stampa di presentazione della ‘Macchina di Santa Rosa’ del prossimo 3 settembre, data in cui sarà celebrata la patrona di Viterbo famosa in tutto il mondo. Il presidente Zingaretti ha pensato bene di convocare l’evento nel chiacchierato locale in cui per anni politici regionali, in particolare viterbesi e loro ‘clientes’ hanno fruito ‘a scrocco’ di raffinate libagioni facendo lievitare il debito del locale a 1 milone e 600 mila euro”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato. “Apprezzammo molto, a suo tempo, la volontà di Zingaretti di mettere fine allo scempio che aveva visto per almeno un lustro la casta di via della Pisana profittare della propria condizione di ‘padrone di casa’. Va dato atto alla giunta di aver dato un taglio a tale improponibile gestione ma, per una questione di opportunità e buon gusto la conferenza, a nostro avviso, poteva essere organizzata a Viterbo, magari nello storico caffè Schenardi, salotto buono della città chiuso dal 1 ottobre 2013 per gli alti costi di gestione, con 9 lavoratori licenziati e una grossa fetta di turisti e cittadini amareggiati per non poter più godere di tale gioiello. Ancora una volta, Zingaretti e i suoi collaboratori, offrono la dimostrazione di una politica lontana dai cittadini – insiste Maritato – attenta soltanto alle convenienze del momento, prona alla volontà delle ‘filiere’ dei propri sostenitori che non vogliono rinunciare ai propri privilegi”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews