«

»

Set 26

AssoTutela – Immigrati in Italia: “Indovina chi viene a cena?”

sbarchi immigratiALFANO E MARINO PROPONGONO “L’ADOZIONE” DI IMMIGRATI CON RIMBORSO ALLE FAMIGLIE

Una proposta per vincere l’insofferenza verso gli stranieri: ospitarli presso le famiglie romane, con rimborso di 30 euro al giorno. “Se il proponimento non fosse vero, si potrebbe pensare a una battuta umoristica, una vignetta, una boutade e invece, ministero dell’Interno e Roma capitale stanno riflettendo sul serio, cercando di mettere in atto tale insensato piano, finanziato con i soldi dei contribuenti. Non è così che si risolve il problema immigrazione, anzi si incentiva”. Lo sostiene il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato. “In tempi di crisi delle famiglie sembra quasi una provocazione, un invito a mantenersi dando rifugio a un immigrato, magari rifugiato, pensando di fargli del bene. E’ umiliante e vergognoso, sia per i cittadini che per i migranti. Come si può pensare di sostituire i criticati centri di accoglienza con le famiglie? – incalza Maritato – Ė pura follia. Invece di risolvere il problema alla radice, con politiche internazionali di programmazione e prevenzione, si scarica tutto sulle spalle dei cittadini, magari attratti dalla magra elargizione statale e costretti, con il ‘ricatto’ dell’obolo, ad accettare una condizione che potrebbe creare molti più problemi di quanti non ne risolva. Il ‘buonismo’ d’accatto non ha mai giovato a nessuno. Piuttosto si facciano avanti coloro che predicano bene e razzolano male, sostenendo la bontà dell’integrazione senza fornire strumenti perché questa si realizzi”, conclude il presidente di AssoTutela.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews