«

»

Nov 03

CONCORSO, GIOVANI MEDICI DI ROMA/ASSOTUTELA: “ TEST, MEDICI VANNO RISARCITI DEL DANNO E DELL’ UMILIAZIONE SUBITA”

892348 PRIMA PROVA DEGLI ESAMI DI MATURITA' ALL'ETTORE CONTI“E’ inaccettabile il trattamento riservato ai giovani medici, che vedono sfumare in un attimo tutte le loro speranze e ambizioni dopo anni di studio e sacrifici personali. Dopo tensioni, attese, programmi di studio non definiti, il preavviso delle sedi di svolgimento anche a pochi giorni dallo svolgimento delle prove spesso a chilometri di distanza dalle proprie abitazioni, per non parlare delle ambiguità sui metodi organizzativi, assistiamo oggi al trionfo dello svilimento sociale di professionisti neoformati e del non merito. Non sono sufficienti le dimissioni del Presidente del Cineca, serve immediata chiarezza su una vicenda davvero sconcertante e preoccupante per una intera generazione che vede per l’ ennesima volta calpestato il loro diritto al futuro.

Giovani Medici di Roma sosterrà la battaglia legale intrapresa da AssoTutela che nella figura del presidente Michel Emi Maritato denuncerà tutti gli abusi ed i vizi legati a questa vicenda presso la Procura della Repubblica.

Troviamo altresì impensabile ed improponibile l’opportunità di sostenere nuovamente le prove. Invitiamo, dunque, il ministro Giannini a trovare soluzioni altre ed idonee e che soprattutto risarciscano i giovani medici dal danno e dall’ umiliazione subita”. Così il presidente dei Giovani Medici di Roma, Veronica Lepidini e Michel Emi Maritato, AssoTutela.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews