«

»

Nov 17

AssoTutela – Taglio vitalizi Lazio: ennesimo bluff di Zingaretti

Regione Lazio - Presentazione della giunta ZingarettiSU UN TOTALE DI 22 MILIONI ANNUI SE NE RISPARMIANO TRE. PER SOLI TRE ANNI

“Annunciati in pompa magna, come sempre accade per ogni azione che compie il presidente Zingaretti, gli sbandierati tagli ai vitalizi del consiglieri regionali del Lazio si rivelano, nei fatti, l’ennesimo bluff”. Lo dichiara presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che chiarisce: “Vorremmo vedere, nei fatti, a quanto ammonta realmente il presunto ‘sacrificio’ che la Casta della nostra regione si attribuisce. A noi risulta soltanto un provvedimento che produrrà risultati inconsistenti, basandosi però su norme certe per ripristinare lo status quo. Per intenderci: il provvedimento taglia privilegi non è altro che una norma cosiddetta ‘omnibus’, ovvero un subemendamento all’emendamento N D04/1 in Consiglio Regionale. Per una norma di tale portata ci saremmo aspettati la discussione di una legge in aula e il confronto con i consiglieri eletti dai cittadini e loro rappresentanti. Di fatto – precisa Maritato – resta la possibilità di cumulo tra le diverse regalie che i sedicenti rappresentanti del popolo possono collezionare dai vari incarichi: vitalizi come parlamentari in Italia ed Europa o consiglieri in altre regioni, per fare un esempio. E ancora, non hanno avuto il buon senso di togliere dal conteggio dell’indennità mensile la diaria e altri benefit non meglio precisati. Si deve sapere che i vantati risparmi e mirabolanti tagli ammontano a massimo 3 milioni su un totale di circa 22 destinati ad aumentare. La perla di tutto l’assemblage è però un’altra: i tagli sono a scadenza, ovvero solo per tre anni…A buon intenditor poche parole. Ben presto tutto tornerà come prima”, conclude amaramente Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews