«

»

Mar 16

Taglio linee Atac: è interruzione di pubblico servizio

Atac - ristrutturazione selvaggia a danno dei cittadiniDA ULTIMO, IL TAGLIO DEL 761 DA SAN PAOLO A LAURENTINA-CECCHIGNOLA E’ UN ASSURDO

“Ulteriore beffa a danno dei cittadini. La folle razionalizzazione proposta dall’impareggiabile duo Improta-Marino non fa che provocare danni alla cittadinanza romana. Il sindaco-ciclista e l’assessore mani di forbice, non si rendono conto di lasciare a piedi anziani, lavoratori, studenti che non hanno altri mezzi a disposizione”. Lo sostiene il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che continua: “l’ultima linea soppressa, in ordine di tempo, è il 761 che segue un percorso fondamentale per raggiungere scuole, uffici, la città militare della Cecchignola. Non ci venga a dire, la strana coppia, che il percorso è coperto dalla linea B della metropolitana perché non è vero. La metro fa capolinea alcuni chilometri prima della Cecchignola e non si possono penalizzare i residenti costringendoli ad attese estenuanti del bus di scambio per poche fermate. Non tutti siamo ciclisti o abbiamo panda rosse parcheggiate in aree riservate” obietta Maritato. “Piuttosto ci illustrino, sindaco e assessore, il risparmio prodotto con la improponibile revisione della rete dei mezzi di superficie, una vera beffa considerato che il prezzo dei biglietti a Roma è uno fra i più alti in assoluto. AssoTutela compirà un attento monitoraggio sulla rete dei trasporti, valutando i disagi arrecati ai cittadini ed eventuali violazioni nell’offerta di servizio pubblico”, conclude il presidente.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews