«

»

Apr 28

AssoTutela Ambulanze: nuovi acquisti e ferri vecchi, si faccia luce

ares 118“Mentre sulla cronaca dei quotidiani romani si celebra l’ennesimo annuncio a effetto del governatore Zingaretti, circa il rinnovo del parco macchine con l’acquisto di 45 ambulanze nuove fiammanti pronte per il Giubileo e parte di quella che sarà una lunga serie, abbiamo voluto toccare con mano il reale stato dei mezzi che circolano in provincia”. Racconta così, il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, come sta effettivamente la realtà nelle postazioni del 118 della provincia. “Non è proprio il caso di fare annunci trionfali, soprattutto prima che i mezzi arrivino e senza specificarne la destinazione. A nostro avviso infatti, le 45 autolettighe saranno appena sufficienti per le necessità di una Roma in tempo di Giubileo, a meno che non si voglia continuare a far ricorso alle numerose croci private, su cui, a nostro avviso, non si è fatta ancora chiarezza”, precisa Maritato. “Soprattutto sulle cosiddette chiamate ‘spot’, ovvero in casi di emergenza che consentono una sospetta discrezionalità nei confronti dei tanti imprenditori che gravitano intorno al servizio pubblico. In provincia, specie a Frosinone, le cosiddette ambulanze di ‘supporto’, non impiegate per soccorsi urgenti, sono in uno stato pietoso. Staremo a vedere – conclude il presidente – la strada che percorreranno i mezzi ed i cospicui fondi in arrivo nelle casse dell’Ares 118 Lazio, soprattutto per quanto attiene alle ristrutturazioni delle fatiscenti sedi delle postazioni periferiche”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews