Feb 19

ASSOTUTELA-MARLAZIO: “AIUTIAMO ALESSANDRO”

DONATORE1“Una gara di solidarietà e vicinanza per aiutare un ragazzo malato. L’associazione Assotutela e la società sportiva MarLazio si mettono in gioco per Alessandro Stanzione, nato il 27 novembre del 1997 e attualmente ricoverato per leucemia linfoide acuta presso il reparto Ematologia all’ospedale Sant’Eugenio. Ci rivolgiamo, dunque, a tutti i cittadini affinché facciano una donazione di sangue per Alessandro, costretto a stare in un letto a causa di una brutta malattia. Con il vostro gesto aumenteremo le possibilità di sopravvivenza di Alessandro Stanzione, al quale rivolgiamo nel frattempo tutto il nostro affetto e tutta la nostra amicizia: in questo delicato e difficile momento, non sei solo”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela e della società sportiva MarLazio, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Feb 08

MACERATA, ASSOTUTELA: “BASTA TRITACARNE MEDIATICO. VICINI ALLA FAMIGLIA DI PAMELA” MM

pamela-mastropietro-ultime-notizie“Voglio rivolgere la mia piena solidarietà alla famiglia Mastropietro che, non bastasse già il dolore per la morte della figlia Pamela, è vittima in queste ore di un vero e proprio tritacarne mediatico. Siamo di fronte a una morte assurda, una violenza inaudita che non può e non deve rimanere senza colpevole. È necessario abbassare i toni, lasciare tranquilla la famiglia di Pamela e far lavorare in pace gli inquirenti. Bisogna fare chiarezza e, soprattutto giustizia”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Gen 11

CASTEL SANT’ANGELO, ASSOTUTELA: “ANCORA INVASIONE DI TOPI. PRONTO ESPOSTO AI NAS”

“Passa il tempo ma a Castel Sant’Angelo i topi la fanno sempre da padrone. Due anni fa testimoniammo con un video i roditori a spasso tra i cassonetti della spazzatura a pochi metri da una delle bellezze monumentali più rinomate al mondo. Oggi, purtroppo, le cose non sembrano cambiate con i sorci romani che mettono dimora nel cuore della Capitale d’Italia. Si tratta di una realtà igienico-sanitaria allarmante, che conferma tutte le inefficienze nella raccolta rifiuti da parte di Ama e Campidoglio grillino e danneggia fortemente l’immagine di Roma nel mondo. I cittadini sono stufi di questa situazione, e noi come associazione ci rivolgeremo nelle opportune sedi per porre fine a questo degrado inaccettabile: nelle prossime ore presenterò un esposto ai Nas”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Gen 09

ASSOTUTELA CONTRO IL MINISTRO PADOAN: “SISTEMA PENSIONI? UNA VERGOGNA SOCIALE”

padoan2“Per mettersi in pensione ci sono almeno venti alternative. Accanto ai due trattamenti ordinari – la “pensione di vecchiaia” e la “pensione anticipata” (l’ex pensione di anzianità) – esiste infatti una miriade di eccezioni e deroghe a favore di specifiche categorie di lavoratori (usuranti, precoci per fare due esempi). Questo, senza contare i trattamenti d’invalidità e le pensioni specifiche erogate da fondi di previdenza specifici, che seguono normative proprie in genere più favorevoli ai lavoratori (autoferrotranvieri, lavoratori di sport e spettacolo, ministri del culto, ecc.). Districarsi in questa giungla di norme e di cavilli normativi non è un’impresa facile”, sottolinea, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato, come “testimonia anche il proliferare di circolari e di chiarimenti da parte soprattutto dell’Inps, che è il principale istituto di previdenza incaricato di gestire le pensioni della generalità dei lavoratori. Tutto questo accade oggi nonostante da 25 anni si assista ad un ritmico avvento di riforme, ogni volta con la promessa di semplificazione e di“armonizzazione” del sistema. Tutto inutile – continua Maritato ed a pagarne le conseguenze rimane sempre il lavoratore”.

Il presidente di Assotutela, poi, spiega: “Così doveva essere con la riforma Amato del 1992, subito seguita dalla riforma Dini del 1995, e poi dalla riforma Maroni nel 2004 e ancora dalla riforma Prodi-Damiano del 2007, poi dalla riforma Sacconi del 2010 fino all’ultima riforma Fornero del 2011. Ogni volta, invece, si è assistito allo stesso copione: le nuove norme sono durate lo spazio di un mattino, subito soppiantate da deroghe ed eccezioni per evitare il malcontento sociale (soprattutto dei lavoratori più prossimi alla pensione). La politica di pulcinella non ha affrontato nessun tema di  in questa imminente campagna elettorale, non vorremmo – conclude Maritato – trovarci davanti all’ennesimo cialtronismo politico che tutela le poltrone e non i lavoratori. In tutto questo ci chiediamo Padoan oltre ai lanci cosa ha fatto”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Gen 08

SORRISI, SOLIDARIETA’ E SOCIALE. LA BEFANA DI ASSOTUTELA FA QUATERNA

assotutelasancamilloL’epifania tutte le feste si porta via. Ma non i sorrisi, la solidarietà, l’aiuto e la vicinanza al prossimo. E questo grazie all’impegno e alla dedizione dei volontari di Assotutela e del presidente Michel Emi Maritato, che nell’ultimo weekend hanno portato la Befana per ben quattro volte tra Roma e provincia, donando una calza ai bambini o un pasto caldo ai meno fortunati. Iniziative belle, solidali, importanti ma soprattutto naturali perché “per noi – spiega Maritato – stare vicini ai cittadini è la cosa più importante”. La festa è cominciata il 5 gennaio, quando i volontari della associazione sono andati alla stazione Termini e al quartiere di Tor Pignattara per distribuire pasti caldi ai senzatetto e ai poveri: “Per noi è un piacere ma anche un dovere mettere in campo iniziative di questo genere. Siamo per la solidarietà, la vicinanza al prossimo”, sottolinea ancora il presidente Maritato. Che sabato 6 gennaio, insieme a Luana Zaratti – testimonial di Assotutela contro la violenza sulle donne e personaggio da tempo impegnato nel sociale – hanno portato la Befana anche a San Cesareo all’evento organizzato dal Comune e dalla Proloco cittadina. Momenti emozionanti e felici si sono vissuti, infine, nella mattina di domenica 7 gennaio, quando Michel Maritato ha invitato Peppa Pig con la sua “ballon art” all’ospedale San Camillo Forlanini, dove i bambini dei reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica sono rimasti piacevolmente sorpresi e divertiti. Presente anche il Direttore generale del grande nosocomio romano, Fabrizio d’Alba, e l’associazione EcoItaliasolidale. “E’ stata una epifania straordinaria per la nostra associazione che, come ormai ogni anno, ha organizzato una speciale Befana. Vedere i piccoli e i bisognosi sorridere è stata la gioia più bella”, ha detto il presidente di Assotutela, Michel Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Gen 08

FISCO, ASSOTUTELA: ALLEGGERIRE PRESSIONE FISCALE SU IMPRESE

fisco1“Secondo la Cgia di Mestre in Italia circa 93,2 miliardi di euro evasione sono imputabili alle imprese e alle partite Iva. Un dato allarmante che la dice lunga sullo stato della nostra economia. Se da una parte non possiamo non sottolineare il dovere dei cittadini di pagare le tasse, non possiamo accettare tuttavia i falsi moralismi e comprendiamo quanto sia complicato, e spesso umanamente impossibile, per un’azienda o una partita Iva sopportare una pressione fiscale tra le più elevate in Europa. Tasse, imposte, gabelle con cui lo Stato fa cassa senza considerare le difficoltà economiche che vive un imprenditore sopratutto in questa delicata congiuntura finanziaria. Uno Stato che si dice vicino al cittadino deve intraprendere una sola strada: ridurre il peso fiscale e rimuovere i tanti ostacoli burocratici che condizionano, di fatto, coloro che ogni giorno fanno impresa ed economia. E vedrete che nessun italiano evaderà più le tasse”. Cosi, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Gen 05

BEFANA, ASSOTUTELA PORTA PEPPA PIG PER I PICCOLI DEL SAN CAMILLO-FORLANINI

ASSOTUTELADolci calze ricolme, giochi, e la meravigliosa compagnia di Peppa Pig. Per una giornata, quella del 7 gennaio, piena di sorrisi e colma di solidarietà. Un appuntamento importante, fortemente voluto da Assotutela in collaborazione con la dirigenza del San Camillo-Forlanini, a favore dei piccoli ricoverati dell’Ospedale romano, fissato per domenica, a partire dalle ore 10. “Sarà un momento davvero bello all’insegna della solidarietà e vicinanza ai bambini ricoverati, alle loro famiglie e ai professionisti medici e sanitari dell’azienda che, quotidianamente si impegnano per la tutela e la cura della salute di tutti. Mi preme ringraziare il direttore generale Fabrizio D’Alba, che si è subito mostrato entusiasta nei riguardi della nostra proposta”, ha detto il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato. Nella mattinata di domenica 7 gennaio, dunque, Peppa Pig con la sua “balloon art” farà visita ai giovani del San Camillo, “per un weekend di Epifania – spiegano da Assotutela – che vedrà protagonisti il sorriso dei giovani pazienti e dei piccoli ricoverati del San Camillo-Forlanini”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Gen 04

ASSOTUTELA PORTA LA BEFANA A ROMA E SAN CESAREO

maritatonewAssotutela porta la Befana a Roma e San Cesareo per la gioia dei più piccoli e il sollievo dei meno fortunati. L’associazione del presidente Michel Emi Maritato, da anni impegnata in iniziative sociali, anche quest’anno vuole fare del bene in questo weekend di festa. E organizzerà una serie di iniziative di beneficenza e solidarietà davvero importanti. Si comincia nella serata di venerdì 5 gennaio, quando il presidente Michel Maritato, l’esponente di Assotutela Andrea Haver e altri volontari della associazione saranno presenti alla stazione Termini, a partire dalle ore 20.30, per distribuire pasti caldi ai senzatetto e ai poveri: “Per noi è un piacere ma anche un dovere mettere in campo iniziative di questo genere. Siamo per la solidarietà, la vicinanza al prossimo”, sottolinea il presidente Maritato. Che sabato 6 gennaio, inoltre, sarà presente insieme a Luana Zaratti – testimonial di Assotutela contro la violenza sulle donne e personaggio da tempo impegnato nel sociale – all’evento organizzato dal Comune di San Cesareo e dalla Proloco cittadina: la 19esima Festa della Befana in Piazza, in piazza G. Cesare, per una splendida giornata che vedrà l’arrivo della Befana, mentre alle ore 16 sono previsti spettacoli di intrattenimento per i bambini con artisti di strada, giocolieri, mangiafuoco, gioco con bolle di sapone e molte altre sorprese. “Siamo contenti di poter dare il nostro contributo per la realizzazione di un evento così sentito. Non resta che attendere l’arrivo della più famosa vecchietta del mondo. Buona Befana a tutti”, conclude Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Gen 02

A24, RINCARI FUORI DA LOGICA. CITTADINI VESSATI

a24“Reputiamo scriteriati e fuori da ogni logica gli aumenti tariffari dei pedaggi sull’autostrada A24, aumenti che arrivano ad oltre il 12 percento. Cifre insensate che penalizzano pesantemente i cittadini del quadrante est della Capitale e dei Comuni limitrofi. Comincia davvero male l’anno per tanti automobilisti, incolpevoli di fronte alle istituzioni che dovrebbero invece proteggerli. Sollecitiamo il Ministero e la Regione Lazio a non rimanere inermi di fronte a questi rincari e a convocare l’ente gestore dell’autostrada per dissuaderlo a tornare sui propri passi. Come associazione continueremo a seguire con attenzione l’annosa vicenda e opereremo a tutela delle istanze dei cittadini”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 28

RIFIUTI, ASSOTUTELA: “ESPOSTO SU INEFFICIENZE RACCOLTA A ROMA”

“Le segnalazioni di incuria e sporcizia, giunte in questi giorni di festa da tanti residenti capitolini, sono il simbolo del fallimento della raccolta rifiuti nel periodo natalizio. Cassonetti stracolmi e cumuli di immondizie, infatti, sono stati visti in numerose zone della Capitale d’Italia, a dimostrazione che Ama e Comune di Roma non stanno portando avanti quella programmazione e quella pianificazione tanto promesse. Troppe le inefficienze, troppe le criticità. Che non possono e non devono rimanere irrisolte. Come associazione, stiamo vagliando l’opportunità di presentare un esposto in Procura su questa delicata e precaria vicenda”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 27

ASSOTUTELA CONTRO VODAFONE: “DENUNCIA A PROCURA ED ESPOSTO A MINISTERO SU PROCEDURA RICARICHE TELEFONICHE”

2“Da numerosi utenti giungono alla nostra associazione preoccupanti segnalazioni in merito ad alcuni disservizi e pratiche interpretabili, perpetrate dalla multinazionale della telefonia Vodafone Italia Spa. Le criticità più evidenti sono legate alla ricarica del traffico telefonico che, su territorio italiano, non sarebbe consentito on-line tramite carte di credito. Per capirci: se sono in emergenza, non ho un euro nel cellulare e provo a contattare la Vodafone per ricaricare con carta di credito, l’operatore mi chiederà se chiamo o meno dall’estero, spiegandomi che tale operazione di pagamento è consentita solamente fuori Italia. A nostro giudizio, una procedura dubbia, quella eseguita dal Vodafone, che rischia di recare grave nocumento al consumatore, e ne lederebbe i diritti, negando al contempo uno strumento di pagamento elettronico, garantito e disciplinato dalle leggi nazionali e internazionali. Come se non bastasse, poi, gli stessi operatori della Vodafone, in più occasioni, avrebbero fornito come soluzione alternativa “un anticipo di credito” dell’importo di tre euro, dove si nasconderebbe la beffa per l’utente: 1,50 è effettivamente destinato al traffico telefonico mentre l’altro 1,5 euro è il costo del servizio offerto dalla compagnia telefonica. Una procedura per noi inaccettabile. Sarebbe come se una banca desse un prestito anticipato a un proprio cliente con un interesse del 100%. Cosa chiaramente non consentita dalla normativa. Il nostro è un paragone azzardato, ovviamente, ma rende l’idea di come la Vodafone starebbe procedendo in maniera criticabile nei riguardi del consumatore. La nostra associazione, dunque, sta vagliando la seria opportunità di presentare una denuncia alla Procura della Repubblica, e un esposto urgente a Ministero delle Telecomunicazioni e Corecom Lazio. È nostra intenzione, infatti, difendere i cittadini. Auspicando una risposta concreta ed esaustiva da parte della Vodafone, siamo convinti che tutto sarà chiarito per il meglio.”. Così, in una nota, il presidente della Associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 19

CARCERI, ASSOTUTELA: “CONDIZIONI SCANDALOSE. SERVONO INTERVENTI URGENTI”

carceri“Nelle scorse ore nel carcere romano di Regina Coeli un detenuto è stato trasportato con urgenza all’Ospedale Santo Spirito per una visita dopo la quale gli è stata diagnosticata la meningite. Una realtà, quella igienico-sanitaria degli istituti penitenziari italiani, assai precaria e preoccupante, che espone Polizia Penitenziaria a pericoli continui sul fronte incolumità e sicurezza. Problemi che vanno ad aggiungersi al sovraffollamento di detenuti e alla mancanza di personale. Sollecito, dunque, le istituzioni preposte ad intervenire immediatamente nella convinzione maturata che una buona accoglienza del detenuto e il suo benessere durante il periodo di detenzione dipenda pure dalle migliori condizioni di lavoro di chi è deputato al suo controllo e assistenza. Al contempo, è opportuno aprire un tavolo istituzionale al fine di lavorare in maniera condivisa alla risoluzione delle problematiche ambientali e strutturali delle carceri”. Così il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 18

MATTEOLI, MARITATO: “PROFONDAMENTE RATTRISTATO PER TRAGICA SCOMPARSA”

matteoli1 “Sono profondamente rattristato per la morte di Altero Matteoli, tragicamente scomparso in un incidente stradale. Altero era un amico, un grande professionista della politica, un uomo delle istituzioni e compagno di tante battaglie sociali. La sua scomparsa segna un uomo incolmabile nel mondo delle istituzioni e nella società civile. Il mio pensiero va alla sua famiglia, alla quale rivolgo la mia più sincera vicinanza”. Così, in un comunicato stampa, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 14

ATAC, ASSOTUTELA: “AL FIANCO DI IMPRESE E LAVORATORI DI VIGILANZA ARMATA E PORTIERATO”

Michel-Emi-Maritato-2“Purtroppo non ci sono positive novità sulla situazione finanziaria di Atac. Per questa ragione, come associazione Assotutela, torniamo a dare voce ai lavoratori operanti nel servizio di vigilanza armata e portierato nelle sedi Atac, preoccupati a causa dei reiterati mancati pagamenti da parte della municipalizzata, società in house di Roma Capitale. Ci preme evidenziare, infatti, la grave e difficile situazione economico-finanziaria, in cui sono venuti a trovarsi le aziende impegnate in Ati e in subappalto nella fornitura del servizio di vigilanza armata e portierato presso i siti aperti al pubblico del trasporto metropolitano e di superficie del Comune di Roma per effetto del (mancato) pagamento dei corrispettivi contrattualmente previsti da parte di Atac, che oggi ammonterebbero a diversi milioni di euro già scaduti. Purtroppo, a seguito delle varie promesse di pagamento, per lo più disattese, ad oggi l’esposizione creditoria e la conseguente situazione economico-finanziaria delle società impegnate nell’appalto non risulta essere più sostenibile con il serio rischio di non poter pagare, almeno per intero, lo stipendio dei lavoratori. Una ipotesi deleteria, terribile, che avrebbe pesanti conseguente occupazionali e, al contempo, di ordine pubblico, visto che le imprese creditrici potrebbero non garantire più un servizio di sicurezza, vitale per la cittadinanza e per la Capitale d’Italia. Una ipotesi oggi più che mai concreta a causa della inefficienza amministrativa del Comune di Roma e di Atac. Per questa ragione, difenderemo e tuteleremo i diritti dei lavoratori in ogni sede a nostra disposizione: nel frattempo Atac e Campidoglio si mettano una mano sulla coscienza e comprendano le conseguenze delle loro scriteriate azioni amministrative”. Così, in una nota, il segretario nazionale del sindacato autonomo Assotutela, Michel Emi Maritato, e il vicesegretario nazionale, Mauro Carfagna.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 11

VENEZIA, ASSOTUTELA: “VALUTIAMO ESPOSTO SU ELEVATE TARIFFE TAXI ACQUEI”

vensia“Quando una splendida gita a Venezia può trasformarsi in una odissea viaria con un elevato esborso di soldi. Da alcuni cittadini ci giungono allarmanti segnalazioni in merito alle esose tariffe, applicate dai taxi acquei per trasportare gli utenti in giro per la Città dell’Amore. Alcune esperienze raccontano che per poco di dieci minuti di traversata in laguna, si arriva a spendere fino a cento euro. E’ l’alternativa quale sarebbe? I vaporetti e i battelli del trasporto pubblico, con abbonamenti giornalieri di circa 20 euro. Dove spesso si è costretti a viaggiare in condizioni precarie su convoglio obsoleti. Con il consumatore che viene trattato alla stregua di un carro bestiame. Vorrei sapere dal sindaco di Venezia e dal presidente della Regione Veneto se sia a conoscenza di tutti episodi preoccupanti e quali concrete azioni hanno intenzione di mettere in campo al fine di evitare che un viaggio in taxi costi una vera e propria tombola per il turista. Al contempo, stiamo vagliando l’opportunità di presentare un esposto alla Procura affinchè accerti eventuali illegalità o inefficienze. Inoltre, sarà nostra cura informare i competenti organi dell’Unione Europea. Siamo disposte alle barricate pur di tutelare i cittadini utenti”. Così, in una nota, il presidente nazionale dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 07

GRANDE SUCCESSO PER IL “SAN REMO FESTIVAL CAFÈ”: PIROZZI, CUCUZZA, MAGALLI, MINGHI E TANTI ALTRI AL TEATRO GHIONE

sanremo1Una serata da incorniciare, dedicata alla musica, al sociale, alla solidarietà e al Natale. Con tanti ospiti autorevoli del mondo dello spettacolo, del red carpet, delle istituzioni e della cultura. E una location affascinante, piena di affetto e amore. Si è rivelato a tutti gli effetti un successo la manifestazione canora “San Remo Festival Cafè”, che ieri 6 dicembre ha fatto tappa al teatro Ghione di Roma, organizzata da Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni. Una serata speciale per dare una possibilità ai giovani talenti della musica di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne. E, non è un caso, che a conquistare il primo posto della critica sia stata la brava Sara Scognamiglio, mentre il secondo classificato “Premio della Critica” è andato a Valentino Bianconi: a guidare la giuria il grande Amedeo Minghi. Ma il San Remo Festival Cafè non è stato solo musica. Momento importante della serata, infatti, anche i riconoscimenti per le eccellenze del territorio: personaggi che nel 2017 hanno operato in maniera pulita, trasparente, a tutela dei più deboli e a favore del bene comune. I ragazzi del Morning Show di Radio Globo, Federica Lenzini , Mauro Valentini , Claudio Alicandri, Giancarlo Magalli, Gianfranco Rotondi, Pietro Orlandi, Pino Natale, Carlo Taormina, Marisa Cervia,  Luana Zaratti, Sara Vargetto, Azzurra Perugini, Michele Cucuzza, Domenico Alessio, Adriano Palozzi, Emilio Orlando, Carmelo Perugia, Gabriele Guidi, Fabrizio Mastrorosato (trasmissione Istituzioni e cittadini), Giuseppe Sartirana.

Veramente tanti gli ospiti di grido, premiati dall’attrice e madrina della serata, Elena Starace, e dal presidente di Assotutela, Michel Maritato. Standing ovation, in particolare, per il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, “che ha raccontato i giorni difficili del terremoto e ha testimoniato il coraggio di un popolo, voglioso di risorgere e ripartire. Un momento di grande emozione”, ha sottolineato il presidente Maritato. Insomma, un  grande successo di partecipazione per il San Remo Festival Cafè, per il quale non poteva non esserci una giuria, dei presentatori e degli ospiti d’eccezione: il Maestro Minghi, infatti, è stato coadiuvato da Paolo Audino, Stefano Borgia, Fabio Martini, Annibale Grasso, Massimo M Di Muro, e Gianni Testa, mentre gli egregi conduttori della serata sono stati Fabio Camillacci, Tilly Fede e il maestro David Pironaci. A salire sul palco anche celebri professionisti come Roxy (da Made in Sud), Akira Manera, Alamo, e Carol Maritato, voce ufficiale dell’edizione di San Remo Festival Cafè. Il concorso ha visto il patrocinio del Consiglio regionale del Lazio, Radio RTR, Look, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, Imag&vents, Il Tabloid,  Radio Tutela, CMD Srl E #Differevent, e Why not. Appuntamento al prossimo anno.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dic 06

BUS TURISTICI, ASSOTUTELA: “REGOLAMENTO RAGGI ANCORA INSUFFICIENTE”

ASSOTUTELA“In questi mesi ci siamo battuti come leoni affinché la giunta Raggi non partorisse un piano sui bus turistici che danneggiasse la categoria. Ieri è arrivato l’ok dalla giunta comunale di Roma: pur prendendo atto di qualche sconto sulle tariffe e sui carnet, ci riteniamo comunque fortemente insoddisfatti della nuova programmazione dell’amministrazione pentastellata. Il piano pullman, infatti, limita fortemente il turismo capitolino, l’azione degli operatori di settore e rischia di mettere sul lastrico migliaia di lavoratori, con conseguenze occupazionali terribili. Siamo di fronte all’ennesimo provvedimento che danneggia il turismo della città, un regolamento ancora insufficiente, sul quale invitiamo la sindaca Virginia Raggi a riflettere e fare un passo indietro. Siamo vicini alla battaglia degli operatori dei bus turistici”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato, e Daniele Papotto di Assotutela bus

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 28

“NATALE E’… SAN REMO FESTIVAL CAFE’”: GIORNATA ECCEZIONALE CON AMEDEO MINGHI IN GIURIA, TANTI OSPITI E PREMI ECCELLENZA AL TEATRO GHIONE

Giornata eccezionale per l’importante premio San Remo Festival Cafè, il 6 dicembre al Teatro Ghione a partire dalla matinèe delle ore 10.00, che culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi, e con le attribuzioni dei premi eccellenza. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Ma andiamo nel dettaglio di una giornata in cui il San Remo Festival Cafè “invade” il Teatro Ghione sin dalle  10.00 con una tappa di selezione dei talenti canori in “matinèe” per giovani artisti provenienti da varie regioni d’Italia ed i cui vincitori avranno la possibilità di esibirsi nella serale dinanzi al grande Maestro Minghi. Gli stessi partecipanti, insieme con altri concorrenti delle precedenti tappe ed ad allievi esterni che hanno già prenotato, potranno usufruire di uno stage del settore Academy dello staff di San Remo Festival Cafè che illustrerà importanti accorgimenti per una buona presentazione canora e d’immagine. Ma il cuore (in tutti i sensi) della giornata sarà la serata dedicata al problema della violenza sulle donne (tema fortemente voluto dall’associazione Assotutela sponsor di tutta la manifestazione) ed al “Premio Eccellenze”  dedicato ad alcuni personaggi di spicco, oltre che, ovviamente, alla selezione canora. Per una tappa così particolare non poteva non esserci una giuria, dei presentatori e degli ospiti d’eccezione: presiede la giuria il Maestro Amedeo Minghi coadiuvato da Paolo Audino, Stefano Borgia, Fabio Martini, Annibale Grasso e Gianni Testa, i conduttori della serata saranno l’attrice di “Gomorra” Elena Starace, Fabio Camillacci,  Tilly Fede ed il maestro David Pironaci mentre gli ospiti d’eccezione sono Roxy (da Made in Sud),  La Griffe, Akira Manera, Alamo, Beata Beatz e Carol Maritato (voce ufficiale dell’edizione di San Remo Festival Cafè). Il concorso che ha già interessato diverse regioni d’Italia, è organizzato dall’associazione Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni, e nasce con l’intenzione di dare una possibilità ai giovani talenti di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara e pulita, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne. La kermesse vede il patrocinio di Radio RTR, Look, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, Imag&vents, Il Tabloid,  Radio Tutela, CMD Srl E #Differevent. Tante le collaborazioni già nate con altri importanti concorsi nazionali e tanti i premi collaterali (ed a volte a sorpresa) che vengono assegnati durante le tappe. Il concorso è aperto a tutti senza limiti di età e di stili musicali. Per info ed iscrizioni sul premio e sugli stage potete consultare il sito http://www.sanremofestivalcafe.it/ e  la pagina facebook https://www.facebook.com  . Il costo del biglietto della serata, di E. 15 al botteghino o in prevendita su Ticket-one,   saranno devoluti a Sara Vargetto ed Azzurra Perugini. 066372294

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 27

BANCHE E CREDITI DETERIORATI, ASSOTUTELA E MARITATO AL FIANCO DEL CITTADINO

 

La Banca Centrale europea si appresta a richiedere agli istituti di credito un innalzamento nella copertura dei nuovi flussi di crediti deteriorati (i cosiddetti Npl). La bozza è ora soggetta a una pubblica consultazione, che si concluderà l’ 8 dicembre. La sostanza della proposta prevede che gli accantonamenti sui nuovi flussi di Npl tengano conto dell’arco temporale in cui i crediti rimangono classificati come deteriorati e la valutazione della garanzie. Le banche, quindi, devono assicurare la piena copertura, dopo due anni, della parte di Npl rappresentata da crediti sprovvisti di garanzie (unsecured) e la piena copertura, dopo sette anni, dei crediti deteriorati assistiti da garanzie (secured). Gli istituti di credito saranno chiamati a motivare alla vigilanza eventuali deviazioni dalle linee guida fissate per la copertura degli Npl. Questa misura che scatterà dal prossimo primo gennaio non tocca lo stock in essere di Npl che sfiora, nell’area euro, la cifra monstre di mille miliardi secondo gli ultimi dati diffusi dall’Eba. Tuttavia la Bce a breve termine potrebbe adottare altri provvedimenti per incidere sui crediti deteriorati che pesano sui bilanci delle banche. Il documento diffuso dalla Bce rafforza le linee guida della banca centrale europea del marzo scorso sui non performing loan dove erano chiariti i criteri di classificazione e gestione dei crediti deteriorati. Il tema dei crediti deteriorati è sempre molto attuale, per questa ragione il Maritato Centro Studi, costola dell’associazione Assotutela, seguirà con assoluta attenzione questa vicenda, a tutela dei correntisti e contro ogni eventuale azione illegale degli istituti bancari. Diciamo no a qualsiasi forma di usura bancaria e anatocismo.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 22

ROMA, ASSOTUTELA: “SU RAGGI UN CONTO LA CRITICA POLITICA, UN CONTO IL GOSSIP”

“In questi ultimi tempi leggiamo sempre più spesso sulla stampa un vero e proprio gossip politico nei riguardi del Comune di Roma, a guida 5 stelle. L’ultima in ordine di tempo è la leggenda che vorrebbe Di Battista in Campidoglio nel caso in cui la Raggi venisse condannata. Sia chiaro: non è nostra intenzione difendere la sindaca, di cui invero siamo sempre stati grandi “oppositori costruttivi”. Ma un conto è fantasticare sulle vicende giudiziarie della prima cittadina, un altro snocciolare giudizi politici sul suo operato. Un operato amministrativo e istituzionale che allo stato attuale, purtroppo, non ci soddisfa perché non sta rispondendo alle istanze delle famiglie capitoline e che, come associazione, continueremo a stimolare nella speranza di una decisa inversione di rotta al governo della Capitale d’Italia. Le vicende giudiziarie, dunque, lasciamole analizzare a chi è legalmente autorizzato a farlo: giudici e tribunali non ci si improvvisa”. Così, in una nota, l’associazione Assotutela.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 20

INFANZIA, IMPEGNO ISTITUZIONALE PER DIFESA DIRITTI MINORI

“Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e della Adolescenza. Una data importante, fondamentale per sollecitare le pubbliche istituzione a un maggior impegno nella tutela e nella difesa dei diritti dei più piccoli. In Italia e nel mondo, infatti, sono ancora tanti, troppi, giovani e bambini vittime di violenze o abusi, discriminati, emarginati o che vivono in condizioni di grave trascuratezza e povertà. Per questa ragione, è necessario mettere in campo politiche nazionali e locale decisamente più concrete, incisive e condivise”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 17

STRISCE BLU, ASSOTUTELA: “ULTIMA BEFFA DAL CAMPIDOGLIO”

“Ciò che apprendiamo dalla stampa è davvero incredibile: la giunta Raggi vorrebbe incrementare le strisce blu nella nostra città. Questo significa andare a penalizzare oltremodo i cittadini. Ritengo che questo “modo di far cassa” sia veramente inaccettabile, anche perchè sono già tante le criticità in termini di viabilità, e per gli automobilisti questa sarebbe l’ennesima beffa. Auspichiamo che questa ipotesi rimanga solo sulla carta e non si concretizzi, visto che sarebbe una misura inconcepibile, che si aggiungerebbe ai tanti problemi irrisolti da questa giunta, che vanno a colpire come sempre la cittadinanza”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente commissione Mobilità, Adriano Palozzi, e il presidente di Assotutela, Michel Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 15

Assotutela consiglia di andare Teatro Brancaccio per “SPORT tra EPICA… ed …ETICA”

Il 20 novembre torna al Teatro Brancaccio “SPORT tra EPICA… ed …ETICA”; i grandi nomi dello sport nazionale si raccontano sia come sportivi che come uomini. Le grandi emozioni, il sacrificio e le gioie dei grandi successi, ma anche spazio ai segreti della loro carriera e alle domande del pubblico in sala. Marco Mazzocchi – Rai Sport – conduce il confronto tra i campioni presenti sul palco del Brancaccio. Dopo Rino Gattuso e Martin Castrogiovanni che hanno già inaugurato la rassegna, Lunedì, 20 novembre, alle ore 21:00 tre mitici volti dello sport nazionale: MAURIZIA CACCIATORI (volley), GIACOMO GALANDA (basket) e ROBERTA VINCI (tennis).

LINK:

https://www.teatrobrancaccio.it/stagione-teatrale/stagione-2017-2018/marco-mazzocchi-sport-tra-epica-ed-etica.html

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 14

ROMA, ASSOTUTELA: “RAGGI ASCOLTI MONITO COORDINAMENTO COMITATI NO PUP”

“Apprendiamo con preoccupazione che la delibera di Giunta capitolina che prevede l’espunzione di alcuni interventi del Piano Urbano Parcheggi ha ottenuto il parere favorevole della commissione Mobilità per approdare così in queste ore in Assemblea Capitolina. Una provvedimento, quello del Campidoglio, che non ci convince e che presenta molte perplessità nella forma e nella sostanza. Un provvedimento, altresì criticato in maniera puntuale dal Laboratorio Carteinregola (che fa parte insieme ad altre realtà territoriale del Coordinamento Comitati NO PUP, ndr), che ricorda come le promesse di approfondimenti non siano state rispettate, e chiede alla sindaca di Roma Virginia Raggi di sottoporre al parere dell’Anac il quesito se gli interventi del Piano Urbano Parcheggi, che non hanno ancora raggiunto la Convenzione debbano essere oggetto di gare di evidenza pubblica. Su tutto questo maggioranza e amministrazione grillina dovrebbero rispondere, al contempo lavorando con i comitati per un Pup realmente a misura di cittadino, legale e concreto”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 13

ASSOTUTELA GIOVANI: “ADDOLORATI PER SCOMPARSA TITTA MADIA”

“In queste ore un grave lutto ha colpito l’avvocatura capitolina. All’età di settanta anni se ne è andato, a causa di un improvviso malore, l’avvocato Titta Madia, stimato e apprezzato penalista, per la sua competenza, per la sua professionalità e per la sua signorilità. A nome mio e di tutta l’associazione rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Titta Madia. Vi siamo vicini, con il cuore e con l’anima”. Così, in una nota, Carol Maritato, segretario nazionale dell’associazione Assotutela Giovani.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nov 09

SCUOLE, ASSOTUTELA: “CENTRI DI FORMAZIONE E SCUOLE ARTI E MESTIERI DA VALORIZZARE”

ASSOTUTELA“Negli scorsi giorni abbiamo assistito alle proteste di studenti e professori delle scuole D’Arte e Mestieri contro il rischio di chiusura dei corsi. Una vicenda su cui il Campidoglio ha cercato di rassicurare gli animi annunciando un accordo con la Città Metropolitana che permetterebbe il regolare svolgimento delle lezioni e, più in generale, il rilancio e lo sviluppo delle attività di formazione professionale. Ma al di là delle volontà politiche e delle dichiarazioni di intenti, auspichiamo che sindaca Raggi e compagni passino presto dalle parole ai fatti. I Centri di Formazione professionale e le scuole di Arti e e Mestieri da anni, infatti, vertono in una situazione insostenibile caratterizzata da lavoro precario. Ma sono enti decisivi, risorse fondamentali per l’inserimento al lavoro di persone fragili e per il tessuto produttivo del nostro territorio. Servono provvedimenti chiari e incentivanti, che assicurino una formazione quanto più ampia possibile, nonché personale docente e amministrativo stabile con contratti legali e dignitosi. I grillini dunque escano dall’immobilismo istituzionale e dall’inadeguatezza amministrativa e mettano in campo atti a tutela della formazione professionale capitolina”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Post precedenti «


Hit Counter provided by technology reviews