«

»

Ago 26

SANITA’ LAZIO: ASSOTUTELA, GARANTIRE MEDICI A BORDO AMBULANZE

Tarquinia ARES 118“Se davvero come sta girando la voce in queste ore, la giunta Zingaretti ha intenzione di rivedere e soprattutto riformare l’assetto dell’Ares 118 allora è doveroso pensare che per ogni ambulanza circolante ci sia sempre un medico a bordo”.
Lo dichiara il presidente di AssoTutela, Michel Emi Maritato.
“Naturalmente il dirigente sanitario dovrà essere presente 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 per tutti i 365 giorni dell’anno secondo apposite turnazioni e dovute remunerazioni per i giorni festivi. Quanto alle risorse – incalza Maritato – bisogna assolutamente che si provveda con tagli al superfluo che siano consulenti amministrativi o spese accessorie di servizio non sanitario. Non ci stanchiamo infatti di ripetere che abbiamo chiesto alle autorità competenti con un apposito esposto di indagare sulla spesa di 600 mila euro per alcuni suv acquistati per la dirigenza Ares. Ecco – conclude Maritato – una spesa come questa doveva essere evitata e le risorse dirottate sull’emergenza. E a questo proposito ricordiamo al presidente Zingaretti di farsi relazionare dai vertici Ares sullo stato delle e sull’età delle vetture nonché sulle funzionalità satellitari del sistema gps. Anche in questo caso occorrerà svecchiare il parco macchine e renderlo più adatto e meno dispendioso per la manutenziaone”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews