«

»

Set 10

AssoTutela. “Fiorini: leso il diritto alla salute di un’anziana”

AssoTutela. Fiorini - leso il diritto alla salute di un’anziana - Ospedale Fiorini di TerracinaDA MESI IN LISTA DI ATTESA, VIENE RESPINTA PER IL GUASTO A UN MACCHINARIO
“Gli eventi della sanità del Lazio non finiscono mai di stupirci ma, all’ospedale Fiorini di Terracina, si è toccato proprio il fondo”. Commenta così il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato l’ultimo episodio di malasanità, che ha visto una 70enne, da mesi in lista di attesa per un esame, respinta dalla struttura per il guasto di un macchinario. “Con la salute non si scherza – continua il presidente – specie se si tratta della salute di un anziano da mesi in lista di attesa. L’ospedale doveva fare comunque il proprio dovere utilizzando l’apparecchiatura più vicina e disponibile, non rinviare a casa un’assistita. I vertici del nosocomio e i dirigenti della Asl di Latina dovranno rispondere per questa negligenza, che si configura come una lesione del diritto alla salute. Al Fiorini da tempo è uno stillicidio: l’impianto elettrico in tilt a luglio, il tavolo operatorio che cede all’improvviso mettendo a rischio la vita di un paziente, la Tac che funziona a giorni alterni. Si può parlare solo di casualità?” Si chiede il presidente che incalza: “il presidente Zingaretti, commissario alla Sanità, la cabina di regia, la commissione regionale Politiche sociali e salute si facciano carico dei problemi. Più che additare i piccoli ospedali di provincia come strutture potenzialmente pericolose, per poi tagliare letti e servizi, provvedano a dotarle delle risorse necessarie”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews