«

»

Ott 26

SANITA’ LAZIO: ASSOTUTELA, REGIONE AVVII CAMPAGNA TRASPARENZA

Regione Lazio“Chiediamo al governatore del Lazio e commissario ad acta per il rientro dal deficit sanitario di impegnare i manager pubblici delle Asl, delle aziende ospedaliere tutte e dei policlinici universitari a rendere noti tutti i provvedimenti sui portali aziendali per far sì che ogni cittadino, se vuole, può prenderne visione. Peraltro a oggi ci sono aziende sanitarie che ancora non mettono nulla in rete, una per tutte il San Camillo Forlanini quando gode alla stregua delle altre di cospicui finanziamenti pubblici”.
Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato.
“Inoltre ci aspettiamo che a breve le aziende sanitarie rendano pubblici anche gli atti relativi ai rendiconti finanziari e soprattutto i costi assunti rispetto ai finanziamenti regionali ricevuti. Infatti ci sembra singolare che i gruppi consiliari per prendere visione di certi provvedimenti debbano invocare il cosiddetto accesso agli atti che peraltro risponde a una vecchia legge del 1990. Sarebbe invece più lineare e veloce che si possa ottenere documentazioni ufficiali direttamente accedendo al sito web di appartenenza. Nelle ultime settimane – aggiunge Maritato – ci risulta che il Movimento Cinque Stelle ha presentato parecchie istanze per fare chiarezza su certuni affidamenti e servizi. Se davvero la giunta Zingaretti e il presidente per primo volesse snellire i procedimenti nella pubblica amministrazione del Lazio dovrebbe avviare un’operazione trasparenza per fare luce sulle voci di debito sanitario che attanagliano tutti i cittadini e che – conclude Maritato – frenano il rilancio del territorio”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews