«

»

Feb 25

SANITÀ LAZIO: ASSOTUTELA, REGIONE GARANTISCA ANZIANI FRAGILI DI POLICLINICO ITALIA

Regione Lazio - Sanità - San Camillo“La decisione del presidente del Lazio Zingaretti che decreta lo spostamento coatto di nove anziani fragili e in trattamento intensivo presso il Policlinico Italia ci crea profonda preoccupazione. Inoltre c’è da dire che allontanandole dall’attuale Rsa romana queste persone, molto anziane, sarebbero al contempo depredate dagli affetti dei cari. Il governatore deve garantire una soluzione di continuità qui, nella capitale”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato commentando la notizia riferita ai 28 posti letto per malati ‘intensivi’ dell’Asl Roma A e tra questi quelli del Policlinico Italia. Dieci in tutto e dove però se ne ospitano 19.
“Sulla vicenda dello spostamento dei pazienti anche se il Tribunale amministrativo ha dato il via libera malgrado la struttura sanitaria si sia opposta in sede giudiziale ci può pensare soltanto la Regione Lazio a risolvere il problema. Infatti – aggiunge Maritato – il rischio che si palesa per gli anziani fragili è un prossimo trasferimento in strutture distanti fino a 150 chilometri dalla Capitale”.
“A questo punto visto che siamo venuti a conoscenza del fatto che i familiari hanno chiesto al governatore Zingaretti un incontro ci auguriamo che – conclude Maritato – gli venga concesso e che si arrivi a una soluzione condivisa che non crei danno a persone già in sofferenza. Non vorremmo che il presidente non si sottoponga a un confronto pubblico su questo tema come su tanti altri dove fino ad ora abbiamo solo raccolto tante promesse e scarsi fatti”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews