«

»

Giu 09

Sanità Lazio – AssoTutela – Zingaretti verifichi l’accreditamento della Nuova ITOR

MedicsUn’interrogazione diretta al Presidente e commissario Zingaretti, in merito a quanto accaduto a un ragazzo di 20 anni, che nel maggio 2013 è stato curato dalla clinica Nuova Itor per una banale frattura della tibia e invece aveva un grave tumore osseo con metastasi ai polmoni. Il paziente, ha dovuto subire anche l’amputazione della gamba. In seguito è stata presentata una denuncia ai carabinieri del Nas di Roma contro un ortopedico della casa di cura Nuova Itor, inchiesta tuttora in corso.
“Vogliamo sapere perché il responsabile del presunto caso di malasanità non è stato sospeso, ma continua ad operare nella struttura accreditata che nel 2013 ha ricevuto oltre 12 milioni e mezzo di euro dall’amministrazione regionale. AssoTutela ha richiesto che il medico e l’équipe che hanno operato Domenico, sbagliando la diagnosi e, cosa ancor più grave, tenendo nascosto l’accaduto alla famiglia, siano sospesi, in via cautelativa. Ad oggi nessuna azione cautelativa risulta essere stata effettuata dalla direzione aziendale. Ancora una volta a pagare è stato un cittadino.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews