«

»

Giu 19

SANITA’ LAZIO: ASSOTUTELA, REGIONE ORGANIZZI RETI SPECIALISTICHE

regione lazio“A un anno e mezzo dall’avvento dell’era Zingaretti la regione Lazio manca ancora di reti specialistiche adeguate e funzionali sia alla riorganizzazione dell’offerta che alla realizzazione di strutture efficaci alle necessità di salute nei singoli territori e Asl”.
Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che prosegue: “E’ infatti davvero preoccupante che a oggi il governatore Nicola Zingaretti non abbia decretato come percorso prioritario la formulazione di strutture funzionali alla prevenzione dei tumori e delle malattie cardio-cerebro-vascolari, alla sanità di genere, all’emergenza e ad altre specificità diagnostiche – aggiunge Maritato. A fronte di questa riorganizzazione la Regione avrebbe potuto pianificare le cosiddette Case della salute in maniera molto più congrua alla domanda presente nei vari distretti sanitari”.
“Detto ciò riteniamo di esprimere una profonda delusione per quello che doveva costituite la rivoluzione sanitaria annunciata dal presidente Zingaretti un anno e mezzo fa in campagna elettorale. E’ davvero increscioso anche il percorso di non attuazione delle Case della salute già ampiamente criticato da alcuni eletti a Consiglio regionale del Lazio. A questo punto – conclude Maritato – attendiamo che in sede di assestamento di bilancio possano emerge nere le giuste criticità e le doverose correzioni. Diversamente la nostra associazione assicura di dare battaglia”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews