«

»

Dic 01

AssoTutela – Vaccini: no all’indecoroso scaricabarile ministero-regioni

vacciniBEATRICE LORENZIN NON RIFERISCE SULLA VICENDA IN PARLAMENTO MA ATTACCA LE REGIONI
“Non ci piace il gioco del rimpallo di responsabilità che sta ingaggiando il ministro della Salute Beatrice Lorenzin che interviene oggi, per la prima volta, sulla gravissima vicenda dei vaccini che presumibilmente, si sono rivelati letali per le persone più fragili”. Lo sostiene il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, che insiste: “Non serve ora, nella fase dell’emergenza e della incertezza andare avanti tra veleni e scambi di accuse. Non ha tardato infatti Sergio Chiamparino, presidente della Conferenza Stato-Regioni a rispondere per le rime ma, tutto questo è un indecoroso teatrino che non serve a fare chiarezza, a dare certezza ai cittadini intimoriti. Non vorremmo che si stiano alimentando polemiche per creare una cortina fumogena che allontana dalla verità. Torniamo a insistere, come tempestivamente ha fatto il nostro legale Andrea Tropea: quali sono i costi che la collettività ha subito per la dotazione dei presunti vaccini letali? Quali sono le precauzioni che dovrebbero essere adottate nelle campagne vaccinali di massa? Quante sono le dosi del vaccino ancora in circolazione? E ancora, ci piacerebbe sapere a chi compete la corretta informazione su danni e benefici di tali campagne. Non dimostriamo che tutto quanto è rosa quando invece c’è una buona dose di grigio che non viene mai messa in evidenza”, conclude il presidente di AssoTutela.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews