«

»

Dic 02

ASSOTUTELA :”Basta ai saldi di fine stagione. L’Ares non si vende”.

Regione LazioLA DIRIGENZA TENTA DI DISMETTERE IN MODO IRREVERSIBILE L’ARES 118 CONSEGNANDOLO IN MANO AI PRIVATI. UN VERO E PROPRIO ANTICIPO DEI SALDI DI FINE STAGIONE.

Condividiamo in pieno le parole di Sergio Bussone delegato CGIL FP ARES Lazio e, mi chiedo onestamente in quali orizzonti sta guardando il presidente della Regione Nicola Zingaretti che, con il suo silenzio sta favorendo questo scempio, esordisce così in una nota il presidente di Assotutela Michel Emi Maritato.

ARES dovrebbe spiegare il motivo per il quale ha imposto forzosamente orari e turnazioni ai dipendenti tanto da dover poi intervenire in una sospensiva il sindacato, ove le parole del sindacalista fossero vero ci troviamo di fronte l’ennesimo colpo di coda verso i privati forse favorendo ancora le ambulanze a spot?

perché’ tutto questo? La cabina di regia? Dure le parole del presidente Maritato che minaccia azioni legali e denunce in procura Se quanto affermato da Bessoni risultasse vero chiosa il presidente scenderemo in campo con barricate al fianco dei lavoratori del 118 davanti contro la manifesta volontà dell’attuale dirigenza facente funzione di favorire una rapida ed irreversibile dismissione di un Servizio Pubblico.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Hit Counter provided by technology reviews