«

»

Lug 30

UNICO, IRAP E CEDOLARE SECCA: MINI TREGUA PER I PAGAMENTI

L’aveva anticipato “leggi illustrate” di giugno. Anche per i versamenti delle imposte risultanti dalle dichiarazioni fiscali 2012, compresa la cedolare secca sulle locazioni abitative, è arrivata la “tradizionale” proroga che da alcuni anni sta caratterizzando il calendario fiscale estivo. Il provvedimento che ha fatto slittare gli adempimenti che erano in scadenza il 18 giugno è il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 giugno 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 135 del 12 giugno. Finalità dichiarata del differimento: consentire il corretto svolgimento degli adempimenti connessi alla predisposizione delle dichiarazioni e alla definizione dei versamenti nonché “il superamento di talune criticità operative riscontrate da parte dei soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore”. Su tutte, basti pensare che il decreto ministeriale di approvazione della revisione straordinaria degli studi di settore per tener conto degli effetti della crisi economica e dei mercati è giunto in Gazzetta soltanto sabato 16 giugno, mentre il successivo lunedì 18 (giorno che rappresentava l’originario termine di scadenza per effettuare i versamenti) sono comparsi sul sito dell’Agenzia delle entrate i modelli definitivi per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore e il software GE.RI.CO., che i contribuenti cui si applicano gli studi devono utilizzare per verificare il proprio posizionamento rispetto alla congruità e alla coerenza. In questo numero il nuovo calendario anche per chi sceglie di pagare a rate.
Michel Emi Maritato
presidente Assotutela.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un commento


Hit Counter provided by technology reviews