IPPODROMO ARCOVEGGIO BOLOGNA RESOCONTO CORSE DI SABATO 18 MARZO

PREMIO GIAN LUIGI “GIGI” ANDREINI

Elton Bi e Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata a segno nel Premio Gian Luigi “Gigi” Andreini

Altro convegno dalle interessanti proposte tecniche quello proposto dall’ippodromo bolognese nel pomeriggio di sabato 18 marzo, con otto corse in programma e aperto da un confronto riservato ai gentlemen non vincitori di 40 corse in carriera che ha visto la brillante affermazione di Cezanne Grif, che con il suo proprietario ed allevatore Jacopo Brischetto in regia in 1.15.7, ha avuto la meglio sull’iniziale leader della corsa Coriolano Pel, mentre un altro Grif, Beethoven, ha completato il podio. Alla seconda corsa sono scesi in pista gli aspiranti allievi impegnati alle redini di cavalli anziani e ancora il “marchio” Grif in evidenza grazie alla vittoria di Batman guidato dal giovane Vincenzo Caruso e preminente di misura su Simpaty Trio e Venanzo Jet, arrivo a fruste alzate e media di 1.16.0 ad accomunare i primi due classificati. Gentlemen in scena anche alla terza manche, questa volta alle redini di giovani esponenti della leva 2020 e coast to coast vincente di Elidex e Massimiliano Michelotto, secondo posto per Ely Dei Greppi e terzo per Elly Bro Dipa, mentre alla quarta un provvidenziale pertugio colto dal francese Jeoffrey sull’errore di Dilan Di Dario, ha consentito all’allievo di Vp Dell’Annunziata di dominare sui coetanei Dark Robin e Derieux conseguendo il significativo ragguaglio di 1.15.2. La quinta corsa ha visto il successo a sorpresa di Dutyfree Bi e Marco Stefani, mentre l’atteso Donrodrigo, penalizzato da svolgimento tattico sfavorevole, è giunto al secondo posto, al terzo il duo umbro formato da Dandolo/Daniele Cuglini.

La sesta corsa del pomeriggio, handicap riservato ai tre anni che ha ricordato l’apprezzato giudice d’arrivo di origine altoatesina Gian Luigi “Gigi” Andreini, ha sancito il raddoppio pomeridiano di Vp Dell’Annunziata, bravo e fortunato improvvisatore di Elton Bi, che in 1.19.0 ha avuto la meglio nei confronti Evan Spritz, condotto dall’erede Carmine, mentre Ed Sheeran Erre ha conquistato il terzo gradino del podio.

Alla settima corsa successo per il progredito Bacau Di Casei, che interpretato da Artan Halilaj ha replicato la vittoria ottenuta lo scorso 9 marzo sempre sulla pista bolognese, mentre Cartier e Cefalo Jet hanno completato il podio. La giornata si è conclusa con l’arrivo in solitaria di Cagliostro e Davide Di Stefano, vincitori della “maratona” che ha visto Amore Stecca condurre sino alla piegata conclusiva, per poi cedere a vantaggio del vincitore, di Zeno Del Ronco e Bionda De Gleris.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

Giovedì 23 marzo, inizio corse ore 14.30

Domenica 26 marzo – Nel corso del pomeriggio si svolgerà l’evento per famiglie e bambini “Cavalli di Primavera” con laboratori creativi a tema, giri sui pony a cura di Bologna Equestrian Center, prove di Kung-Fu. Sarà inoltre possibile visitare le scuderie a bordo dell’HippoTram.

Inizio corse ore 14.30, animazioni ore 15.00. L’ingresso e le animazioni sono gratuite.
Cordiali Saluti
Chiara Orzeszko
Ufficio comunicazione e marketing
HippoGroup Cesenate S.p.A.
051 3540324- 345.5780593

116 Visite totali, 1 visite odierne