DOCUMENTI UTILI

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA PER CALCOLO DELL’ISEE

1. Mandato di assistenza conferito al CAF (conservazione a cura del CAF)
2. Copia di un documento di riconoscimento del dichiarante (conservazione a cura del CAF)

DISABILITA’/NON AUTOSUFFICIENZA

3. Certificato/i di disabilità e/o non autosufficienza
4. Copia della richiesta di ricovero in struttura residenziale
5. Copia di donazioni effettuate dal disabile/non autosufficiente antecedenti o successive alla richiesta di ricovero
6. Copia della retta pagata per prestazione residenziale fruita oppure spese per assistenza personale (solo per persone con disabilità/non autosufficienza certificata) da riferirsi al 2016

CASA DI ABITAZIONE alla data della DSU

7. Copia del contratto di locazione con estremi di registrazione
8. Quietanze di pagamento del canone di locazione

PATRIMONIO MOBILIARE

(comunicare obbligatoriamente eventuali date di apertura e/o chiusura nel corso dell’anno 2017 di uno o più rapporti finanziari)
9. Certificazione, rilasciata dall’Istituto di credito, relativo alla giacenza media di conti correnti, bancari o postali, e di conti di deposito relativa al 2017
10.Estratto/i conto annuali/periodici con dettaglio numeri creditori oppure estratto/i conto a scalare
11.estratto del conto titoli recante il valore nominale al 31/12/2017
12.certificazione attestante il valore di azioni o quote d’investimento collettivo di risparmio al 31/12/2017
13.certificazione attestante il valore di partecipazioni azionarie quotate, italiane o estere, al 31/12/2017 o in mancanza al giorno antecedente più prossimo
14.certificazione, rilasciata dal consulente di riferimento, attestante il valore di partecipazioni azionarie NON quotate e/o NON azionarie, italiane o estere, risultanti dall’ultimo bilancio antecedente la presentazione della DSU
15.certificazione, rilasciata dal consulente di riferimento, attestante il valore di partecipazioni NON azionarie, italiane o estere, determinate, in assenza dell’obbligo di redazione del bilancio, dalla somma dei beni strumentali al netto dell’ammortamento e delle rimanenze finali)
16.certificazione di masse patrimoniali risultante rendiconto emesso in data anteriore al 31/12/2017
17.certificazione relativa al valore corrente (premi pagati, anche in un’unica soluzione, al netto di eventuali riscatti) degli altri strumenti finanziari, comprese le polizze assicurative, alla data del 31/12/2017 (escluse quelle per le quali non è esercitabile il diritto di riscatto)
18.certificazione, rilasciata dal consulente di riferimento, relativa al valore del patrimonio netto delle imprese individuali in contabilità ordinaria ovvero rimanenze finali più beni ammortizzabili al netto dell’ammortamento per quelle in contabilità semplificata

PATRIMONIO IMMOBILIARE

19.Visure catastali per fabbricati/terreni di proprietà al 31/12/2017
20.Valore del mutuo residuo contratto per l’acquisto di immobili e costruzione di fabbricati

REDDITI

21.Copia della dichiarazione dei redditi (730 o UNICO 2017, redditi 2016)
22.Documentazione relativa ai seguenti redditi/trattamenti:
a) esenti
b) soggetti ad imposta sostitutiva
c) ritenuta a titolo d’imposta
d) redditi agrari da dichiarazione Irap
e) esteri tassati solo all’estero
f) reddito lordo tassato all’estero di persona iscritta all’AIRE
g) reddito fondiario di immobili all’estero sottoposti all’IVIE
h) trattamenti assistenziali, previdenziali ed indenni tari non erogati dall’INPS

N.B.: CHI NON HA PRESENTATO IL MODELLO 730/UNICO 2017 DOVRA’
ESIBIRE TUTTA LA DOCUMENTAZIONE PER CONSENTIRE DI DETERMINARE
IL REDDITO COMPLESSIVO AI FINI IRPEF ASSEGNI DI MANTENIMENTO

23.Copia del provvedimento attestante l’obbligo di corresponsione di assegni di
mantenimento coniuge/figli e relative quietanze di pagamento/incasso

AUTOVEICOLI E ALTRO

24.Targhe relative ad autoveicoli, motoveicoli di cilindrata superiore a 500 c.c. ed imbarcazioni e navi da diporto

MODULO SOSTITUTIVO PER IL CALCOLO DELL’ISEE CORRENTE

25.Lavoratore dipendente a tempo indeterminato:
a) Lettera di risoluzione/sospensione del rapporto di lavoro o riduzione dell’attività lavorativa (conservazione a cura del CAF)
b) Buste paga dei 12 mesi precedenti la richiesta di prestazione
26.Lavoratore dipendente a tempo determinato o altre tipologie contrattuali:
a) documentazione relativa all’esistenza di un rapporto di lavoro per almeno 120 giorni nei dodici mesi antecedenti la conclusione dell’ultimo rapporto di lavoro
(conservazione a cura del CAF)
b) documentazione da cui risulti di non essere occupati alla data di presentazione della DSU (conservazione a cura del CAF)
c) Buste paga dei12 mesi precedenti la richiesta di prestazione
27.Lavoratori autonomi e/o d’impresa:
a) Copia dell’attestazione di chiusura della partita IVA o cessazione attività di lavoro autonomo/d’impresa (conservazione a cura del CAF)
b) Copia di attribuzione della partita IVA e visura della Camera di Commercio competente che non è necessaria per i lavoratori autonomi (conservazione a cura del
CAF)
c) Certificazione, rilasciata dal consulente di riferimento, attestante il reddito di lavoro autonomo/d’impresa conseguito nei 12 mesi antecedenti la richiesta di prestazione con la specifica di quello conseguito nei 2 mesi antecedenti la richiesta di prestazione
28.Per tutti i lavoratori sopra riportati:
a) trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari, incluse carte di debito, a qualunque titolo percepiti da amministrazioni pubbliche, conseguiti nei dodici mesi precedenti a quello di richiesta della prestazione.

MODULO INTEGRATIVO PER INTEGRARE O MODIFICARE L’ISEE

29.Copia della dichiarazione dei redditi (730 o UNICO 2017, redditi 2016)
30.Documentazione relativa ai redditi soggetti ad imposta sostitutiva e/o a ritenuta a titolo d’imposta
31.Copia documentazione relativa a trattamenti assistenziali, previdenziali ed indenni tari erogati dall’INPS
32.Copia del contratto di lavoro della Colf e modelli MAV relativi a contributi pagati

33 Visite totali, 2 visite odierne