RIFIUTI, ASSOTUTELA: “PREOCCUPATI PER AMA E RISCHIO EMERGENZA A ROMA”

“Continuiamo a seguire con grande preoccupazione quanto sta accadendo nel settore ambientale della Capitale d’Italia. Siamo di fronte ad una azienda municipalizzata – Ama – senza un bilancio approvato, che non ha un indirizzo amministrativo chiaro ed efficiente, e un Comune di Roma incapace di gestire la situazione critica e dare alla cittadinanza una raccolta differenziata, degna di una grande città europea. Una città, quella di Roma, con sacche di sporcizia e incuria su tutto il territorio, con i residenti costretti a pagare un servizio pubblico precario e di scarsa qualità. Come associazione che difende i diritti dei consumatori, siamo dunque molto allarmati e chiediamo alla sindaca Virginia Raggi immediata chiarezza e trasparenza sulle politiche da attuare per il decoro di Roma e per il rilancio di Ama”.

Così, in una nota, il presidente nazionale dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

 

85 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Your email address will not be published.