Flavio Boccia (Asso PMI). “Pronti a sostenere AssoTutela per tutelare gli imprenditori”

Commercio, piccola e media impresa sono i settori sicuramente più in difficoltà attualmente a causa della pandemia globale che sta sconvolgendo il mondo,Covid-19.
Flavio Boccia, presidente PMI, è da anni attivo nel settore a livello nazionale; la sua associazione rappresenta un punto di riferimento e l’unione con AssoTutela fortifica e rafforza un percorso di crescita destinato a proseguire nel tempo.

Flavio Boccia esprime a 360° la sua opinione su quanto sta accadendo nel settore imprenditoriale in questo periodo, e su quali debbano essere le linee guida da seguire, per dare ai lavoratori il lustro che meritano.
Cos’è Asso PMI? Quali obiettivi avete?
ADR: “Noi abbiamo creato una rete di associazioni e sindacati nazionali tra cui rientrano: Assotutela,PMI, Agigroup, Cnaac, Confederazione imprese italia , AG gruppo consulenza globale e MEDITA.
Queste associazioni hanno in comune la tutela a 360° dell’impresa; noi come PMI abbiamo attivamente partecipato alla riforma BCC nel 2015”
Uno dei punti toccati è sicuramente il rapporto Stato-Imprenditore, non sempre idilliaco e sicuramente attuale, soprattutto in questo particolare periodo storico.
In che modo lo Stato tutela l’imprenditore?
ADR:“Il governo non garantisce il 100% sulle operazioni finanziarie delle imprese, non tutela a sufficienza un settore che dovrebbe fare da motore trainante dell’economia italiana, noi abbiamo idee per un aiuto concreto alle imprese”.
Il futuro è rappresentato dai giovani che spesso vorrebbero intraprendere un determinato cammino ma si trovano nell’impossibilità materiale ed economica per iniziare un percorso nell’area imprenditoriale, PMI è intervenuta su tale problema con iniziative di spessore e di rilievo.
Cos’è il progetto Fusaro?
ADR:“Con il progetto Fusaro abbiamo voluto creare un’università diversa che mettesse a disposizione dei giovani un’opportunità da cogliere: L’università Teseo è un’università diretta: la prima lezione doveva essere svolta da Nicolò Fusaro, questo non è stato possibile a causa del Covid-19 ma sarà fatta appena ci sarà la possibilità.
A Salerno abbiamo creato una triennale basata sullo studio del Made in Italy, con possibilità di borsa di studio e summer school in accordo con alcuni paesi europei. Abbiamo preso il cosiddetto incubatore, prendiamo il giovane imprenditore e lo portiamo ad un bivio: o lo collochiamo in un’attività già nata o lo portiamo a intraprendere un nuovo percorso imprenditoriale autonomo tramite un piano finanziario agevolato.”
Un ultimo commento in riferimento al rapporto con AssoTutela che si appresta a intraprendere la campagna elettorale comunale per Roma nel 2021, nella quale PMI darà tutto il suo sostegno e supporto.
Siete pronti a sostenere AssoTutela nella campagna elettorale 2021?
ADR:“Siamo pronti a scendere in campo per sostenere Assotutela nelle comunali 2021 di Roma, la politica non sostiene a sufficienza gli imprenditori e noi lavoreremo per migliorare questo rapporto. Con AssoTutela e con il presidente Michel Maritato abbiamo molti obiettivi in comune”
Conclude il presidente di PMI Flavio Boccia.

129 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento