Set 19

ROMA, ASSOTUTELA: “STATO AGITAZIONE LAVORATORI DI VIGILANZA ARMATA E PORTIERATO IN SEDI ATAC”

atac sede“Il sindacato autonomo Assotutela ha deciso di indire lo stato di agitazione dei lavoratori – iscritti al nostro sindacato – operanti nel servizio di vigilanza armata e portierato nelle sedi Atac, a causa dei reiterati mancati pagamenti da parte della municipalizzata, società in house di Roma Capitale. Ci preme evidenziare, infatti, la grave e difficile situazione economico-finanziaria, in cui sono venuti a trovarsi le aziende impegnate in Ati e in subappalto nella fornitura del servizio di vigilanza armata e portierato presso i siti aperti al pubblico del trasporto metropolitano e di superficie del Comune di Roma per effetto del (mancato) pagamento dei corrispettivi contrattualmente previsti da parte di Atac, che oggi ammonterebbero a 13 milioni di euro già scaduti. Purtroppo, a seguito delle varie promesse di pagamento, per lo più disattese, ad oggi l’esposizione creditoria e la conseguente situazione economico-finanziaria delle società impegnate nell’appalto non risulta essere più sostenibile con il serio rischio di non poter pagare, almeno per intero, lo stipendio dei lavoratori. Una ipotesi deleteria, terribile, che avrebbe pesanti conseguente occupazionali e, al contempo, di ordine pubblico, non venendo più garantito un servizio di sicurezza, vitale per la cittadinanza e per la Capitale d’Italia. Una ipotesi oggi più che mai concreta a causa della inefficienza amministrativa del Comune di Roma e di Atac. Per questa ragione, difenderemo e tuteleremo i diritti dei lavoratori in ogni sede a nostra disposizione: già domattina presenteremo una denuncia-querela alla procura di Roma su questa delicata vicenda”. Così, in una nota, il segretario nazionale del sindacato autonomo Assotutela, Michel Emi Maritato, e il vicesegretario nazionale, Mauro Carfagna.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Set 15

PIAZZA MARINA, MARITATO(FI): “ALTRO ALBERO CADUTO. LA RAGGI SI DIMETTA”

“Un altro albero caduto, un’altra tragedia evitata grazie alla fortuna. Ieri, infatti, un pino è caduto nel parcheggio del ministero della Marina, a ridosso del Lungotevere delle Navi precipitando su un’autovettura in sosta, senza causare feriti. Siamo di fronte l’ennesimo episodio che testimoniano l’inadeguatezza amministrativa della sindaca Virginia Raggi e la mancata di manutenzione e controllo del territorio romano. Davanti a tutto questo la prima cittadina deve rendersi conto dei suoi limiti istituzionali e rimettere il proprio mandato. Roma non merita tutto questo”. Così, in una nota, l’esponente di Forza Italia, Michel Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Set 14

Assotutela: “Nubifragio: lacrime di coccodrillo dei distruttori dell’ambiente”

“Il cartello sta da più di venti anni nei pressi di via del Tintoretto, area in cui doveva sorgere il parco giochi e sito archeologico ‘Tre Fontane nord’ ma oggi, in quel comprensorio, si assiste alla più massiccia lottizzazione all’interno del Gra: 400 mila metri cubi, 32 palazzi e 5.000   abitanti, senza nessuna infrastruttura”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che sottolinea: “L’aspetto sorprendente è che tale lottizzazione è stata resa possibile da una delibera approvata sotto l’amministrazione Veltroni, il provvedimento che consentiva le cosiddette compensazioni, diritti edificatori senza un reale fondamento. Strano che il fondatore del Pd se ne dimentichi nel lungo articolo di lunedì scorso su Repubblica ‘La sinistra e l’ambiente’, in cui attacca la scarsa sensibilità ecologista del partito. Ė evidente che parla di se stesso, vivendo uno strano caso di dissociazione. Lo stesso dicasi per l’ex assessore all’Urbanistica Giovanni Caudo, che il giorno dopo sul Corriere della sera raccomanda il rispetto di fossi e corsi d’acqua ma non ci spiega perché, durante la sua gestione dell’urbanistica romana – giunta Marino – ha consentito che si interrasse il fosso delle Tre Fontane, la cui esistenza è ampiamente documentata, proprio nella zona di edificazione, che secondo il ventennale cartello doveva diventare parco archeologico, Dei danni ambientali di Renzi, per pudore, preferiamo non parlare”, chiosa Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Set 09

Assotutela: “Pubblicità sanitaria: in metro B sponsorizzati presunti corrotti”

“Il 7 settembre, giorno in cui si diffondevano le notizie sulla conclusione della seconda fase dell’inchiesta sulla presunta corruzione in sanità, abbiamo intercettato questa edificante pubblicità nei corridoi che conducono ai treni della metro B, in varie stazioni. Sul manifesto, si vede un bambino felice di sottoporsi a un checkup di base al prezzo di 29 euro, con inviti anche agli adulti a sottoporsi ad analisi a buon mercato. Peccato che la società sponsorizzata sia la “Life brain”, per cui l’imprenditore Mario Dionisi è finito in carcere la scorsa primavera, che si giovava dell’attività di lobbing esercitata dallo stesso imprenditore presso la Regione Lazio”. Lo dichiara Michel Emi Maritato (PRESIDENTE DI ASSOTUTELA) che continua: “Oltre allo sdegno per l’ennesimo caso di malaffare nella sanità, ci chiediamo come l’azienda di trasporto cittadina e l’amministrazione capitolina siano potute incorrere in questa clamorosa gaffe, considerato che presso Roma Capitale e in ogni società di tali dimensioni, dovrebbe esistere un comitato etico per la sorveglianza sugli annunci pubblicitari atto ad evitare tali svarioni. Purtroppo la sindaca non è in grado di controllare neanche tali aspetti e ciò desta meraviglia da parte di una amministrazione che invoca trasparenza e garantisce opacità nell’accesso agli atti amministrativi, promuove l’onestà e si lascia sfuggire cartelloni stratosferici a sostegno dei laboratori privati di una multinazionale austriaca che, in spregio alla sanità pubblica, vuole far man bassa della nostra offerta assistenziale”, chiosa Maritato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Set 07

ROMA, ASSOTUTELA: “2 DISABILI A RISCHIO SFRATTO. RAGGI INTERVENGA”

“Sonia è una donna forte, arcigna, una vera combattente. Lei e la sua famiglia – due genitori disabili ultraottantenni – sono stati abbandonati totalmente dalle istituzioni e oggi rischiano di essere cacciati di casa perché lo Stato Italiano non sa difendere i diritti dei propri cittadini, anzi li schiaccia per favorire banche e lobby di potere”. Una storia tutta romana, quella di Sonia Pesavento, a rischio sgombero, a rischio sfratto, a rischio di finire sotto un ponte. Sonia poco più di dieci anni fa conduceva una vita tranquilla, aveva un impiego e aveva deciso di comprarsi una casa. Poi è arrivata la crisi finanziaria, la perdita del posto di lavoro e l’impossibilità di pagare il mutuo, stipulato con la banca. Di fronte a tutto questo Sonia non si è lasciata scoraggiare e si è rimboccata le maniche. Non scappando ma rivolgendosi ripetutamente all’istituto bancario per la rinegoziazione del mutuo. Più volte ha chiamato per chiedere un incontro, ma la banca prima è sparita, poi è ripiombata improvvisamente con un incomprensibile atto di pignoramento dell’immobile. Una vicenda che Sonia ha messo all’attenzione del Comune di Roma, dell’attuale V Municipio (Ex IV), del Governo. Fino ai presidenti della Repubblica Napolitano e Mattarella, raccontando che in quella casa vivono 2 persone molto anziane e invalide e che tra pochissimo tempo potrebbero essere in mezzo a una strada. Ad oggi la casa è sotto asta, la famiglia di Sonia sotto sfratto. Assotutela sta cercando di aiutare la sua famiglia: sono stati fatti esposti in tribunale e in procura contro l’azione della banca e denunce per usura bancaria. Ma a fine settembre le udienze che Sonia Pesavento affronterà sono per la messa all’asta della sua casa, 22 settembre, e per lo sfratto, il 29 settembre. Mentre l’udienza sull’usura bancaria è fissata solo per il 30 settembre… Una cosa senza senso che rischia di sbattere per strada una donna coraggiosa e due genitori disabili. Chiediamo alla sindaca Raggi di intervenire, bloccare lo sfratto. Qualunque cosa avverrà nel prossimo mese, non molleremo e faremo le barricate per garantire un tetto a Sonia e alla sua famiglia”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 19

Ospedale dei Castelli a rilento nonostante le passerelle

Per Zingaretti apertura imminente ma i lavori di sistemazione esterna dureranno un anno. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 19

IUS SOLI, ASSOTUTELA: “DICIAMO SI PER ITALIA ACCOGLIENTE E CIVILE”

“Se l’Italia vuole essere un paese davvero all’avanguardia, accogliente, integrato e civile, non può che dire sì allo Ius Soli. A diversi mesi di distanza dall’approvazione alla Camera, infatti è davvero arrivato il tanto atteso momento dell’approvazione del provvedimento che riconosce la cittadinanza italiana ai bambini nati o che studiano sul nostro territorio. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 16

Forlanini, il referendum on-line è una beffa

Una pseudo consultazione con risposte già preconfezionate sul sito della Regione Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 16

ROMA. “DALLE STELLE ALLE STALLE”, CITTADINI E ASSOCIAZIONI IN PIAZZA PER FESTEGGIARE “UN ANNO DI NULLA” DI GIUNTA RAGGI

Associazioni, comitati, categorie sociali, organizzazioni e rappresentanze cittadine scenderanno in Piazza del Campidoglio a Roma il prossimo giovedì 22 giugno, alle ore 17.30, per “festeggiare” il primo anno di amministrazione Raggi in Campidoglio e fare gli auguri alla sindaca pentastellata. Un esercito di cittadini, pronto a raccontare 365 giorni di governo a 5 Stelle e far sentire la propria voce contro le inefficienze amministrative e contro l’immobilismo istituzionale della giunta comunale di Virginia Raggi: dalla mobilità alle politiche sociali, dalla sicurezza alla vivibilità, dall’occupazione al futuro delle aziende partecipate, dall’integrazione all’urbanistica.

Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 14

BUCHE, ASSOTUTELA BOCCIA MANUTENZIONE STRADALE DEL CAMPIDOGLIO

“La mobilità di una delle più grandi e belle metropoli europee è ormai un gioco al ribasso. Povera Roma. Prima l’abbassamento dei limiti di velocità sulle grandi arterie, come Aurelia, Cristoforo Colombo e Salaria – un provvedimento, quello dell’amministrazione Raggi, teso a mettere una pezza alle buche e al manto dissestato ma dietro cui si nasconderebbe la volontà politica di fare cassa sulla pelle degli automobilisti romani -, e adesso le dichiarazioni di Roma Servizi per la mobilità che sui social network annuncia il limite di velocità al 10 chilometri orari su via Nizza e via della Moschea.

 

Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 14

Ambulatori vaccinali: “Vietato insultare i dipendenti”

 Il decreto del ministro Lorenzin che obbliga a 12 vaccinazioni crea caos nei presidi Asl. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 13

MIGRANTI, ASSOTUTELA: “POLITICHE RAGGI SUPERFICIALI”

“La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ancora una volta si dimostra inadatta e incapace nel gestire alcune tematiche nevralgiche per la Capitale d’Italia. Dopo aver annunciato un piano di superamento dei campi rom che non piace a nessuno e dopo il costante immobilismo istituzionale nelle politiche abitative e nel sostegno alle famiglie romane, adesso apprendiamo dalla prima cittadina grillina della presa di posizione, molto tardiva, sulla delicata questione dei migranti. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 08

Tendopoli in aree ferroviarie rischio alla circolazione

Orde di disperati occupano spesso zone vicine a treni e binari riducendole a discariche abusive. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 08

ATAC, ASSOTUTELA: “ESPOSTO SU MALFUNZIONAMENTO ARIA CONDIZIONATA BUS”

“La situazione dei bus romani è ormai paradossale e le notizie stampa di queste ore non fanno altro che confermare l’inefficienza del sistema di mobilità della Capitale e di chi è chiamato a programmarlo: il Comune di Roma e la municipalizzata Atac. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 07

MULTISERVIZI, ASSOTUTELA: “PROPOSTA RAGGI METTE A RISCHIO FUTURO LAVORATORI”

“Dopo settimane di inefficienze e balletti mediatici, ieri la sindaca Raggi è uscita alla scoperto annunciando che per il futuro della Roma Multiservizi è prevista la gara a doppio oggetto, ossia la procedura osteggiata dai lavoratori, a cui esprimo solidarietà e vicinanza, e maggiormente criticata dalle opposizioni capitoline. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 07

San Camillo in declino tra degrado e insicurezza

Dopo la chiusura del Forlanini si teme il peggio per l’ospedale sulla Gianicolense Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 05

Spallanzani, vorremmo sapere cosa si festeggia

Si celebra l’80esimo anniversario dalla fondazione ma non cessano le difficoltà gestionali. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 05

ASSOTUTELA: “CIMITERO PRIMA PORTA NEL DEGRADO. ESPOSTO ALLA PROCURA”

“I cimiteri sono luoghi sacri di culto e di memoria dove i familiari possono ricordare e pregare i loro parenti morti. Purtroppo, lo stato di abbandono e di degrado in cui attualmente versa il cimitero di Prima Porta è davvero scandaloso, e assolutamente irrispettoso verso i vivi e verso i defunti. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Giu 01

COMUNALI AD ARDEA, ASSOTUTELA SOSTIENE SILVIA CARABELLA

“L’associazione Assotutela e il presidente Michel Maritato vogliono rivolgere un grande e sentito “in bocca al lupo” a Silvia Carabella, candidata al Consiglio comunale nella lista “Luca Fanco sindaco – Movimento civico Mauro Porcelli per Ardea”, in occasione delle elezioni amministrative dell’11 giugno prossimo nel Comune di Ardea. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mag 31

Deficit San Camillo: pagano cittadini e lavoratori 

Drastiche misure per coprire i buchi di bilancio aziendale penalizzano le fasce più fragili. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mag 31

ROMA, ASSOTUTELA: “ZINGARETTI APRE LA CAMPAGNA ELETTORALE”

“A sentire le roboanti dichiarazioni di ieri, viene proprio da pensare che Nicola Zingaretti abbia aperto la propria campagna elettorale in vista delle prossime elezioni Regionali. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mag 30

RIFIUTI, ASSOTUTELA: “PROCEDERE SENZA PREGIUDIZIO POLITICO”

“Dopo settimane di botta e risposta sterili e demagogici tra Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle, registriamo finalmente che in tema rifiuti si comincia perlomeno a incontrarsi e ragionare. E’ di ieri la riunione tra il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti e il sindaco di Roma, Virginia Raggi, che insieme ai rappresentanti di Ama ha presentato il piano dei materiali post-consumo 2017-2021 e il relativo piano industriale. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mag 30

Il centro prelievi del San Camillo è da Terzo Mondo

Nessuno ha provveduto a sistemare i pannelli crollati dal soffitto della sala principale.

Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mag 24

Ares 118: riassetto del bilancio sulla pelle dei lavoratori

“Sanità, i bilanci aziendali si pareggiano sulla pelle dei pazienti e dei lavoratori”. Non è una novità ma se tali parole provengono dal presidente di AssoTutela, neo candidato alla presidenza della Regione Lazio Michel Emi Maritato di sicuro sussistono elementi certi. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mag 23

COMUNALI A SABAUDIA, ASSOTUTELA: “SOSTIENIAMO MAURIZIO LUCCI”

“Assotutela e il sottoscritto intendono rivolgere un grande e sentito “in bocca al lupo” a Maurizio Lucci, candidato al Consiglio comunale di Sabaudia, nella lista “Amare Sabaudia Capriglione sindaco”, in occasione delle elezioni amministrative dell’11 giugno prossimo. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Mag 23

TERMINI, ASSOTUTELA: “ROMA DA’ IL BENVENUTO A TURISTI TRA DEGRADO E ABBANDONO”

“Stazione Termini e vie limitrofe tra immondizie, inciviltà, povertà e illegalità diffusa. È impietosa la cartolina immortalata dalla nostra associazione, Assotutela, nel sopralluogo, avvenuto nella giornata di ieri: strade sporche e dissestate, discariche a cielo aperto di rifiuti, senza fissa dimora dormienti lungo i marciapiedi. Insomma, la Capitale dà il suo personale “benvenuto” a stranieri e curiosi in visita nella città più bella del mondo. Leggi il resto »

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Post precedenti «


Hit Counter provided by technology reviews