UNIVERSITAS LIBERTATIS

374 Visite totali, 1 visite odierne

Cordoglio

Gruppo Editoriale Maritato, Assotutela, la famiglia Maritato e le Redazioni tutte si stringono al dolore dell’amica Giò Di Sarno per la perdita dell’indimenticabile mamma. Continue reading

27 Visite totali, 23 visite odierne

Roma, Caramanica-Strano (ReA): “Vicenda “Sfattoria degli Ultimi” tra strumentalizzazioni e ricerca di visibilità”

“Il Tar del Lazio ha accolto la richiesta di sospensiva urgente del provvedimento di abbattimento degli animali ospitati all’interno della “Sfattoria degli Ultimi” di Roma. L’appuntamento è ora per giovedì 18 agosto, giorno in cui il Tribunale Amministrativo Regionale dovrà decidere se bloccare – temporaneamente – l’ordinanza di abbattimento emessa dalla Asl RM1 o se autorizzare l’uccisione dei 140 tra maiali e cinghiali per far rispettare le varie ordinanze per il contenimento della peste suina. Continue reading

24 Visite totali, 8 visite odierne

Lazio, Assotutela: “Preoccupati per carenza personale ospedale Grassi di Ostia. Zingaretti che dice?”

“Come associazione che tutela il diritto alla salute dei cittadini del territoriale, chiediamo con urgenza al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e all’assessore alla Sanità e Integrazione Socio – Sanitaria chiarimenti in merito alla attuale situazione dell’ospedale Grassi di Ostia. Continue reading

42 Visite totali, 11 visite odierne

A TU PER TU CON ALESSANDRO REGIS DE’ “LE IENE”

Alessandro Regis è un attore romano noto per la partecipazione televisiva a Le Iene. Ha partecipato a diversi programmi per le reti Mediaset, Tv8 e Rai e ha ricevuto il premio Assotutela per le eccellenze italiane.
Nell’intervista ci racconta del suo percorso televisivo, delle sue passioni e di progetti futuri. Continue reading

23 Visite totali, 2 visite odierne

Gira il mondo gira nell’arte e nel destino

di Barbara Fabbroni

Proprio oggi l’Italia dà l’addio a uno dei più grandi Maestri del ‘900: Piero Angela. Lui che ha saputo fare della storia, della cultura, del disvelamento del passato unito al presente la sua ragione di vita. Tuttavia, i grandi Maestri lasciano il passo ai nuovi così che il mondo dell’arte, della cultura e dell’appartenenza alla propria radice storica non si perde nella notte dei tempi. Incontrare Ilaria Pisciottani è come entrare all’interno del romanzo “Mille e una notte”. Perché l’arte salva la vita, avvicina all’immenso, fa toccare l’anima dell’altro, affinché le emozioni negative volino via trasformandosi in possibilità. Ilaria è come la bella Sharāzād, che racconta attraverso la sua arte il mondo, l’uomo, l’essenza dell’esistenza, l’esserci e l’incontro. Ogni sua opera narra una storia, rimandando il finale all’opera successiva come se fosse un lungo dialogare con l’infinito. Ilaria come la bella Sharāzād va avanti così, opera dopo opera, per giungere a toccare quell’attimo che rende eterni e salva dal precipizio, dal buio, dalla notte oscura dell’anima.   Continue reading

45 Visite totali, 1 visite odierne