Maritato (FDI)-De Fenu (AT): “Il governo italiano è uscito umiliato dall’eurogruppo”

Dopo la decisione riguardante il “Si” al Mes, il centro-destra ha dimostrato il suo totale disappunto al governo, Fratelli d’Italia ed in particolare l’esponente per il Lazio Michel Maritato giudica tale decisione come una sconfitta totale per lo Stato Italiano.

“Il governo aveva garantito che questo non sarebbe successo: non doveva esserci il MES tra le linee di finanziamento tra le quali accedere per affrontare il tema dell’emergenza CoronaVirus, la notizia di questa decisione è stata una doccia fredda, inaspettata quanto a mio avviso sbagliata”
Il Mes,prosegue Maritato, esiste da diversi anni e l’italia per accedervi, non essendo in linea con i parametri europei, dovrebbe accettare una sorta di commissariamento della propria politica economica perdendo cosi il controllo della situazione, come ad esempio è successo in Grecia; avevano parlato di fondo salva stati senza alcuna condizionalità, ma quello che è stato firmato ieri rappresenta esattamente l’opposto di quanto promesso e dichiarato fino a qualche giorno fa”
Concludono in una nota l’esponente di Fratelli d’Italia Michel Maritato e il coordinatore nazionale giovani per AssoTutela nel Lazio Dario De Fenu.

Servizio pubblicitario:

106 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento